Borsa 21 aprile 2020, il racconto della seduta odierna

Borse in rosso. Continua il crollo del petrolio, spread sopra i 250 punti

Borsa 21 aprile 2020. Il crollo del petrolio continua. In ripresa il contratto Wti in scadenza a maggio.

MILANO – Borsa 21 aprile 2020. E’ stata una giornata negativa per i mercati che hanno pagato lo shock del petrolio. Il crollo continua con il contratto Wti con scadenza a giugno ha registrato una nuova perdita fino sotto la soglia di 10 dollari, dimezzando il proprio valore. In leggera crescita, invece, i numeri di quello con consegna a maggio che è ritornato positivo.

Sessione negativa anche per il Brent. Il riferimento europeo ha ceduto oltre il 25% scendendo sotto i 20 dollari. Numeri negativi che confermano l’impatto negativo avuto dal coronavirus in questo settore.

Borsa in rosso

Il crollo del petrolio ha avuto effetti negativi anche sulla Borsa europea. La peggiore è stata Francoforte con un -3,9%. Male Milano che, dopo una partenza in leggera flessione, ha chiuso la seduta con un -3,59%. Parigi ha registrato un -3,77% mentre Londra ha terminato la sessione con una perdita del 2,99%. Piazza Affari ha concluso la giornata bruciando poco meno di 16,5 miliardi di capitalizzazione, scendendo a 486 miliardi. 235 miliardi, invece, il calo di capitalizzazione.

Male anche Dow Jones. Il peggior indice è stato il Nasdaq (-3,48%). Non si sono ‘salvate’ neanche S&P500 e Dow Jones che hanno chiuso rispettivamente a -3,07% e -2,8%. Sotto pressione i listini orientali: Tokyo (-1,97%), Shanghai (-0,9%), Shenzhen (0,81&) e Hong Kong (-2,1%).

Wall Street
Wall Street

Spread in risalita

Il petrolio e la tensione a livello europeo ha fatto risalire ancora lo spread. La curva, dopo una partenza da 240 punti, ha concluso la giornata alla soglia dei 270 con il decennale che ha raggiunto il 2,2% mentre il titolo trentennale ha superato il 3%, picco da un mese.

Il dollaro si è rafforzato sulle contrattazione e sulle indiscrezioni delle condizioni di salute di Kim Jong-Un. L’euro ha terminato la giornata in lieve rialzo sopra quota 1,08 dollari. La moneta europea, invece, ha chiuso a 116,89 yen. In rialzo il dollaro/yen a 2017,63.

fonte foto copertina https://twitter.com/metfond

ultimo aggiornamento: 21-04-2020

X