Juventus, l’addio di Massimiliano Allegri fa sorridere la Borsa

L’addio di Massimiliano Allegri permette alla Juventus di registrare un +2% in Borsa. Il trend positivo delle azioni bianconere continua.

TORINO – L’addio di Massimiliano Allegri potrebbe preoccupare i tifosi della Juventus ma non la Borsa. Al termine di questa giornata molto frenetica le azioni intestate alla società della Vecchia Signora segnano un +2%. Si conferma quindi un trend positivo che ormai dura da diversi giorni visto che nelle ultime quattro sedute è stato registrato un +10%.

I titoli in Borsa, quindi, hanno accolto nel migliore dei modi la decisione di interrompere il rapporto con Massimiliano Allegri. Le azioni dovrebbero continuare a registrare numeri positivi anche nelle prossime settimane in attesa dell’annuncio del nuovo allenatore. L’incertezza, infatti, potrebbe permettere a molti azionisti di comprare alcune quote bianconere in vista dell’arrivo del nuovo tecnico. Quel comunicato ufficiale potrebbe portare una nuova impennata positiva per poi stabilizzarsi almeno fino all’inizio della stagione.

Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri

Juventus, la Borsa festeggia l’addio di Massimiliano Allegri

Le lunghe trattative tra Agnelli e Allegri hanno mandato in positivo il titolo bianconero in Borsa. Le ultime quattro sedute, infatti, hanno portato un +10% in tutti gli azionisti della Vecchia Signora. E l’ultima giornata è stata conclusa con un +2% che ha confermato il trend positivo degli ultimi giorni.

Ma per il titolo della Juventus le buone notizie non dovrebbero essere finite qui. L’attesa per l’annuncio del nuovo allenatore dovrebbe continuare a far sorridere la Borsa almeno per altri giorni. Infatti si attende un nuovo aumento fino a quando non sarà comunicato il tecnico che il prossimo anno siederà sulla panchina bianconera. In quel caso si potrebbe registrare un piccolo assestamento della Borsa con il campionato fermo.

Juventus, Allegri lascia e a Striscia la Notizia svela: “Non so chi allenerà i bianconeri”

In attesa della conferenza stampa di domani (sabato 18 maggio 2019 n.d.r.), Massimiliano Allegri rilascia le prime parole dopo il divorzio con la Juventus ai microfoni di Striscia la Notizia: “Per me cinque anni sono tantissimi. Non so chi siederà sula panchina bianconera ma vi posso assicurare che sarà un grande allenatore“.

ultimo aggiornamento: 18-05-2019

X