Borse 16 agosto 2021, i mercati asiatici aprono la settimana contrastati. Piazza Affari in negativo.

MILANO – Borse 16 agosto 2021. Prima seduta della settimana per i mercati. Dopo le diverse chiusure positive dei giorni precedenti, Piazza Affari è ritornata in rosso in una giornata ricca di tensione per i listini. La guerra in Afghanistan e la presenza ancora una volta della variante Delta non hanno consentito agli indici di iniziare questa seconda parte di agosto in rialzo.

L’altro dato che ha frenato un po’ i mercati è il rallentamento dell’economia cinese. La crescita è stata confermata, ma si è andati sotto le attese degli esperti e questo non ha sicuramente fatto bene ai listini. Ci aspettiamo, quindi, una settimana molto complicata per gli indici. Molto probabilmente sarà un periodo contrastato, con Milano chiamata a difendere quanto guadagnato nei primi giorni.

Mercati asiatici misti, male Milano

Dopo un periodo sicuramente positivo, Milano ha avuto un piccolo rallentamento. Piazza Affari ha lasciato per strada lo 0,76%, confermandosi in linea con Londra (-0,88%) e Parigi (-0,83%). In leggero ribasso, invece, Francoforte che ha perso lo 0,43%.

E’ stata una apertura di settimana mista per i mercati asiatici. Bene Shanghai con un guadagno dello 0,25%, male Tokyo (-1,5%) e Hong Kong (-0,93%). Piatta Seul. Un trend misto che potrebbe essere confermato anche nell’ultima seduta vista la chiusura contrastata a Wall Street per i dati macroeconomici cinesi. Il Nasdaq ha lasciato per strada lo 0,20%, mentre il Dow Jones ha guadagnato lo 0,31%.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Wall Street
Wall Street

I mercati in tempo reale

Spread in rialzo

Chiusura in leggero rialzo per lo spread. Il differenziale ha terminato la seduta poco sopra i 100 punti, con il decennale che si è assestato allo 0,54%. Settimana aperta in rosso per l’euro. La moneta europea ha perso lo 0,16% passando di mano a 1,1757 dollari.

Per quanto riguarda il petrolio, invece, il contratto Wti ha perso il 2,88% a 66,52 dollari al barile. Il Brent ha lasciato per strada il 2,5% a 68,88 dollari al barile.

ultimo aggiornamento: 16-08-2021


Usa, indagine sul pilota automatico delle auto Tesla. E il titolo cala in Borsa

Ita ha effettuato il volo tecnico. Si attende il via libera di Enac, poi saranno messi in vendita i biglietti