Borse 28 maggio, Piazza Affari chiude la settimana in positivo. Spread sotto i 110 punti.

MILANO – Borse 28 maggio. E’ stata una chiusura settimana molto movimentata per i mercati. Un andamento positivo dopo le dichiarazioni del presidente americano Joe Biden. Come riportato da La Repubblica, l’inquilino della Casa Bianca ha messo sul piatto un budget da 6.000 miliardi di dollari per il 2022.

Parole che hanno permesso agli investitori per qualche ora di mettere da parte il rischio della crescita dell’inflazione e consentire ai listini di chiudere in positivo. E le riaperture previste nelle prossime settimane potrebbero consentire il definitivo cambio di passo per la ripartenza economica.

Borse 28 maggio, Piazza Affari in positivo

E’ stata una giornata ancora positiva per Milano. Piazza Affari ha guadagnato lo 0,45%. L’indice italiano, però, non è stato il migliore in questa sessione. Francoforte e Parigi hanno guadagnato, infatti, lo 0,73% e lo 0,75% rispetto alla seduta di giovedì. Quella che ha sofferto un po’ di più in questa seduta è stata Londra con un rialzo dello 0,1%.

La giornata dei mercati si era aperta con un trend ancora una volta contrastata in Asia. A chiudere in negativo sono Shanghai (-0,22%) e Hong Kong (-0,06%). In crescita, invece, Seul (+0,73%) e Tokyo (+2,1%). Andamento destinato a variare nella prima parte della settimana anche per la chiusura in positivo di Wall Street. Il Nasdaq ha guadagnato lo 0,09%, il Dow Jones lo 0,19%.

Wall Street
Wall Street

I mercati in tempo reale

Spread stabile

Lo spread continua ad essere stabile in area 110 punti. La chiusura è avvenuta in leggera discesa a 109 e il decennale si è assestato allo 0,91%. Per quanto riguarda l’euro, invece, c’è stata una giornata in leggero calo. La moneta europea è passata di mano a 1,2181 dollari al barile e 133,94 yen.

Capitolo petrolio. La ripresa spinge il prezzo in salita. Il contratto Wti, in scadenza a giugno, ha registrato un incremento dello 0,24% a 67 dollari. Il Brent, invece, ha avuto una crescita dello 0,06% a 69 dollari.


Corte dei Conti: “Pensare ad un parziale spostamento del prelievo dall’Irpef all’Iva”

Mascherina, buffet e menu: le linee guida per i bar e ristoranti al chiuso