Borse 28 settembre 2021, una giornata molto complicata per i mercati. Persi 215 miliardi di euro.

MILANO – Borse 28 settembre 2021. Dopo un inizio di settimana positivo, i mercati sembrano aver avuto una leggera frenata e chiuso in negativo questa seconda seduta.

Una giornata fortemente caratterizzata anche dalle dichiarazioni di Powell e Lagarde. Entrambi gli economisti hanno parlato di una inflazione che resterà alta ancora per diversi mesi e per questo motivo per gli investitori c’è il grande rischio di una frenata da parte della crescita economica. I prossimi mesi saranno fondamentali per l’economia in attesa del 2022, anno che potrebbe essere molto importante per mettersi definitivamente alle spalle la pandemia e provare a guardare con fiducia al futuro. La settimana non si preannuncia semplice per i mercati anche se mercoledì ci potrebbe essere un rimbalzo.

Green Pass obbligatorio, tutte le regole da rispettare

Piazza Affari in rosso

Chiusura in rosso per Piazza Affari. Milano in questa giornata ha lasciato per strada il 2,1% come Francoforte e Parigi, mentre Londra ha provato a limitare i danni con un -0,5%. In tutto sono stati persi 215 miliardi di euro.

Nuova giornata contrastata, invece, in Asia. In questo caso a terminare la seduta in positivo sono stati Hong Kong (+1,33%) e Shanghai (+0,54%), mentre Tokyo e Seul hanno perso rispettivamente lo 0,19% e l’1,14%. Profondo rosso, invece, a Wall Street. Andamento che rischia sicuramente di condizionare il mercoledì dei mercati. Il Dow Jones ha lasciato per strada l’1,63%, il Nasdaq il 2,83%.

Wall Street
Wall Street

I mercati in tempo reale

Spread in rialzo

Una giornata che ha portato lo spread in forte rialzo. Il differenziale, dopo diversi giorni ai minimi ormai da mesi, è ritornato in area dei 105 punti con il decennale che si è assestato intorno allo 0,74%. Chiusura in rosso per l’euro, la moneta europea è passata di mano a 1,1682 dollari.

Anche il petrolio si è confermato in crescita. Il contratto Wti ha guadagnato l’1,05% a 76,25 dollari al barile. Bene anche il Brent (+0,65%) a 80 dollari al barile.

ultimo aggiornamento: 28-09-2021


Dalla Francia agli Usa, le nuove regole per viaggiare

Alitalia, Orlando: “In arrivo la norma sugli ammortizzatori sociali”