Borse 29 luglio 2021, mercati asiatici chiudono in positivo. Bene anche i listini europei.

MILANO – Borse 29 luglio 2021. Dopo una giornata di mercoledì in positivo per i mercati del Vecchio Continente, continua il trend positivo dei listini europei. Nella quarta seduta della settimana gli indici dell’Ue hanno registrato un andamento in rialzo.

Una settimana, dunque, che potrebbe concludersi in ripresa, ma le incognite restano iniziando dalla variante Delta. Le restrizioni rischiano di frenare la ripresa dell’economia e per questo motivo i prossimi giorni saranno decisivi. “Il Pil degli Stati Uniti – il pensiero di Powell – è sulla buona strada per mettere a segno la sua maggiore crescita da decenni. Il mercato del lavoro ha mostrato un miglioramento, ma la strada per la ripresa è ancora molto lunga“.

Mercati asiatici in positivo, bene Milano

Giovedì in rialzo per Milano. Piazza Affari ha registrato un +1% rispetto alla giornata precedendosi confermandosi la migliore del Vecchio Continente. Bene tutti gli altri indici: Londra +0,88%, Madrid +0,6%, Francoforte +0,45% e Parigi +0,37%.

Chiusura in positivo per i mercati asiatici. La migliore è stata Hong Kong con un guadagno del +2,79%. Bene anche gli altri listini: Seul (+0,13%), Shanghai (+1,13%) e Tokyo (+0,3%). Un trend che potrebbe essere confermato anche nell’ultima seduta della settimana vista la chiusura in positivo a Wall Street. Il Nasdaq ha guadagnato lo 0,11%, mentre il Dow Jones lo 0,44%.

Green Pass, tutte le regole dal 1 settembre

Wall Street
Wall Street

I mercati in tempo reale

Spread in lieve rialzo

Chiusura in leggero rialzo dello spread. Il differenziale ha chiuso in area 107,4 punti, con il decennale che ha terminato la seduta in area 0,62%. Tra le materie prime, da segnalare il continuo rialzo del petrolio in questa seduta. Il contratto Wti, in scadenza nel mese di settembre, ha registrato un rialzo dello 0,58% a 72,81 dollari al barile.

Seduta in rialzo, invece, per l’euro. La monta europea è passata di mano a 1,1887 dollari con un guadagno dello 0,39% rispetto alla seduta di venerdì.


Overshoot Day, sono già finite le risorse naturali per il 2021

L’Unicredit avvia una trattativa in esclusiva per acquisire parti della Monte dei Paschi di Siena