Borsellino e Falcone appesi a una croce. “Una foto che sciocca”, si legge sulla pagina Facebook ‘Palermo allo Specchio’.

PALERMO – Borsellino e Falcone appesi a una croce. L’immagine dei due giudici è spuntata nelle ultime ore con la pagina Facebook ‘Palermo allo Specchio’ che ha voluto denunciare la vicenda sui social: “Una foto che sciocca – si legge sotto la foto – che lancia un messaggio forte. #Falcone e #Borsellino, crocifissi, martiri“.

Una foto che sciocca. Che lancia un messaggio forte. #Falcone e #Borsellino crocifissi, martiri.Scattata a Salita Santa Caterina dietro Piazza Pretoria.

Pubblicato da Palermo allo Specchio su Mercoledì 30 ottobre 2019

Falcone e Borsellino appesi ad una croce

Palermo questa mattina si è risvegliato con l’immagine di Paolo Borsellino e Giovanni Falcone appesi alla croce. Un manifesto che ha sorpreso anche gli stessi cittadini siciliani che sono venuti a conoscenza di questa iniziativa mentre passeggiavano nei pressi di Piazza Pretori. Le due foto, infatti, sono state sistemate vicino al consiglio comunale, in Salita Santa Caterina.

In alto, sopra le due croci, c’è scritto “San Giovanni Martire” e “San Paolo Martire”. Insomma una iniziativa che sembra essere destinata a far discutere anche se non si conoscono i responsabili e i motivi di questa immagine. Sono in corso gli accertamenti da parte degli inquirenti che sperano in poco tempo di riuscire a risalire all’identità della persona che ha pubblicato queste foto a Palermo.

Giovanni Falcone e Paolo Borsellino
Borsellino e Falcone in croce (fonte foto https://www.facebook.com/palermoallospecchio/)

I due manifesti portano la firma di Al Fayeth

Accertamenti in corso per risalire al responsabile di questi manifesti anche se l’autore sembra aver lasciato il timbro. Sulle immagini, infatti, si legge la firma Al Fayeth. Molto probabilmente è stato proprio lui a dare vita alle foto che sono comparse in pieno centro a Palermo.

Rilievi in corso per cercare di capire chi realmente ha pubblicato le immagini con Borsellino e Falcone in foto. Non si è a conoscenza se è stato un gesto di ammirazione oppure di critica nei confronti dei due giovani scomparsi ormai 27 anni fa.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/palermoallospecchio/

Nuove ordinanze in vigore: ecco che cosa si può fare in base al colore della zona

TAG:
cronaca Giovanni Falcone mafia Paolo Borsellino

ultimo aggiornamento: 01-11-2019


Venezia, 25enne muore dopo essere stata dimessa dall’ospedale

Omicidio Luca Sacchi, i risultati dell’autopsia. I legali: “Due testimoni mentono”