Scontro tra Salvini e la De Micheli. Il leghista attacca, “Quali cantieri, sono i ministri dei blocchi”. La dem: “Facciamo quello che lui non ha fatto”.

Botta e risposta tra Matteo Salvini e il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli, in quota Pd. Ad innescare l’effetto domino è stato il leader della Lega, che come riportato microfoni dell’Ansa si è scagliato contro la ministra.

Matteo Salvini contro Paola De Micheli: “Lei come Toninelli, sono ministri dei blocchi”

Sulle infrastrutture da Toninelli alla De Micheli non è cambiato niente: più dei ministri dei cantieri, sono i ministri dei blocchi“, aveva attaccato Matteo Salvini denunciando le poche azioni intraprese dal governo per sbloccare i cantieri delle grandi e delle piccole opere.

Matteo Salvini
Fonte foto: Fonte foto: https://www.facebook.com/salviniofficial

Paola De Micheli, “Salvini incavolato perché stiamo facendo quello che lui non è riuscito a fare”

Paola De Micheli non si è sottratta alla polemica pubblica e ha risposto alle accuse dal prestigioso studio di Porta a Porta, dove è intervenuta come ospite.

“Salvini non mi offende, non mi turba, non mi tocca. Io vado avanti. Temo che Salvini sia un po’ incavolato perché stiamo facendo quello che non è riuscito a fare e quindi quando i coccodrilli sono feriti danno i colpi di coda forte e pensa in qualche modo di offendermi“.

La ministra ha poi rilanciato prendendo apertamente le difese del Movimento 5 Stelle: “Non ho mai avuto finora uno stop su un’opera da parte di nessun M5s, ho avuto richieste di approfondimenti da parte dei rappresentati del territorio che hanno espresso sensibilità su alcune opere“.

Paola De Micheli
Fonte foto: https://www.facebook.com/ufficiostampa.demicheli

Caso Alitalia, De Micheli: “Non escludo il controllo straniero”

La titolare del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha affrontato anche il tema caldo di Alitalia. La De Micheli ha fatto sapere di non escludere il controllo straniero, ipotesi evidentemente al vaglio del governo.

“Un’ Alitalia rigenerata farà gola credo a tanti. L’obiettivo è aiutare l’azienda a tornare ad essere un’azienda competitiva ed ad avere una strategia di medio periodo […]. Il problema della struttura dei costi in Alitalia non è legato in maniera così esclusiva e vincolata solo alla questione del personale. C’è un tema anche di strumenti di lavoro, che sono gli aerei”.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
evidenza Matteo Salvini Paola De Micheli politica

ultimo aggiornamento: 13-12-2019


Caos M5s, Grassi passa alla Lega. Lasciano anche Urraro e Lucidi

‘Patata bollente’, Feltri a processo per diffamazione per titolo contro la Raggi