Brescia-Inter 1-2: Lautaro e Lukaku valgono i tre punti

Brescia-Inter 1-2, Lautaro e Lukaku per i 3 punti. Conte: “Vittoria importante”

Serie A, Brescia-Inter 1-2. La squadra di Conte soffre ma riesce a portare a casa una vittoria importantissima per mettere pressione alla Juve.

Brescia-Inter è il secondo anticipo della decima giornata di campionato. La squadra di Antonio Conte va a caccia del riscatto dopo il recente stop in campionato che ha frenato il cammino quasi perfetto della squadra di Antonio Conte.

L’Inter approccia bene alla gara e indirizza la partita con Lautaro Martinez. Nel finale della prima frazione di gara e per i primi quindici minuti della ripresa i nerazzurri soffrono e incassano i colpi della squadra di Corini. Conte si dispera e si si sbraccia e tira un sospiro di sollievo quando Lukaku inventa una conclusione mancina che di fatto regala i tre punti ai nerazzurri.

Antonio Conte
Antonio Conte

Brescia-Inter: il risultato e i marcatori

BRESCIA-INTER 1-2

Marcatori 22′ L. Martinez, 63′ R. Lukaku, 75′ Bisoli

La prima occasione da gol la costruisce l’Inter che si rende pericoloso con un colpo di testa in torsione del solito Lukaku che dal limite dell’area piccola manca il bersaglio grosso complice la pressione della retroguardia del Brescia. I nerazzurri provano a tenere in mano le redini del gioco e a dettare i ritmi di una partita che gli uomini di Conte dimostrano di voler indirizzare e chiudere già nei primissimi minuti.

Al 22′ l’Inter passa in vantaggio con una conclusione dai 30 metri di Lautaro Martinez che trova la sortunata deviazione di Cistana e diventa un pallonetto imprendibile per Alfonso. Intorno alla mezz’ora prova ad accendersi il Brescia che si fa vedere in avanti prima con Tonali e poi chiede un calcio di rigore per un fallo di mano di Gagliardini.

Al 49′ il Brescia sfiora il gol del pari con Mario Balotelli che raccoglie una respinta corta di Handanovic e da pochi passi manda incredibilmente a lato rispetto al palo sinistro della porta. Dopo quindici minuti di assoluta sofferenza l’Inter trova il raddoppio con il primo spunto di Lukaku che parte dalla destra, si accentra e lascia partire un mancino a giro dal limite dell’area che non lascia scampo ad Alfonso.

Al 75′ bella azione del Brescia con Bisoli che entra in area di rigore dalla destra, si esibisce in una bella serpentina, vince un rimpallo e batte Handanovic da posizione ravvicinata.

Nel finale il Brescia si riversa in avanti a caccia di un pareggio che sarebbe stato forse meritato ma che non arriva.

Romelu Lukaku
Romelu Lukaku

Antonio Conte, “Difficile parlare della partita, è la quarta in nove giorni”

Antonio Conte si è detto soddisfatto per i tre punti conquistati in una partita difficile anche a causa della rosa corta.

Abbiamo fatto qualcosa di importante è la quarta partita in nove giorni in cui giocano sempre gli stessi. Finiremo il ciclo con sette partite in venti giorni e mi sembra molto strano. Certe partite bisogna vincerle con la sofferenza, perché la squadra di casa spinge per capovolgere il risultato. Devi essere bravo a soffrire. La classifica non deve farci chiudere gli occhi, dobbiamo migliorare. le vittorie non devono farci chiudere gli occhi.

Le formazioni ufficiali

Di seguito le formazioni ufficiali di Brescia Inter:

BRESCIA (3-5-2): Alfonso; Cistana, Gastaldello, Mangraviti; Sabelli, Bisoli, Tonali, Romulo, Mateju; Balotelli, Donnarumma. Allenatore: Corini.

INTER (3-5-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Skriniar; Candreva, Gagliardini, Brozovic, Barella, Asamoah; Lautaro, Lukaku. Allenatore: Conte

ultimo aggiornamento: 30-10-2019

X