Brexit, Theresa May convoca il governo per discutere la bozza di accordo per l’uscita del Regno Unito dall’Unione europea.

Si svolgerà nelle prossime ore la riunione straordinaria del governo convocata dalla premier britannica Theresa May per discutere della bozza di accordo per l’uscita dall’Unione europea per la Brexit.

Brexit, Theresa May convoca il governo per la discussione della bozza di accordo per l’uscita dall’Unione europea

La notizia era stata data dai media irlandesi ed è stata poi confermata dalla Bbc. Stando a quanto riferito, anche l’ultimo ostacolo, quello sulla frontiera tra l’Irlanda  e l’Irlanda del Nord, sarebbe stato superato  e il governo britannico si riunirà alle 14.00 di mercoledì 14 novembre per approvare la bozza di accordo per un passo in avanti decisivo per l’uscita dall’Ue.

A un anno dall’annuncio dell’uscita del Regno Unito dall’Unione europea, si è dunque arrivata alla redazione di un accordo che dovrà ora superare il test politico ottenendo l’approvazione da parte del governo britannico.

La sensazione è che per Theresa May si tratti di una prova difficile da superare indenne. Gli euroscettici del governo britannico non sono soddisfatti dei termini dell’accordo e potrebbero lanciarsi in una crociata parlamentare rimettendo tutto in discussione. Anche il ruolo della stessa premier.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Theresa May
fonte foto https://twitter.com/10DowningStreet

Vertice tra i ventisette ambasciatori europei: la Brexit all’ordine del giorno

Fonti europee farebbero sapere che le trattative sarebbero ancora ben lontane da un accordo soddisfacente. Nella giornata odierna i ventisette ambasciatori europei,  si riuniranno per parlare dell’uscita del Regno Unito dall’Unione europea. La riunione si svolgerà in contemporanea con la discussione dell’accordo nel governo britannico. Si tratta di due momenti decisivi che potrebbero rimanere nelle pagine di storia.


California in fiamme, dichiarato lo stato di disastro

Russia, 14enne picchiata dal branco: non potrà avere figli