La rappresentativa Vinci si è assicurata la vittoria del prestigioso Torneo di Bridge

Si è disputato a Milano il Torneo Internazionale di bridge “Città di Milano” dal 7 al 9 dicembre 2018, oltre 500 tra i migliori giocatori di tutto il mondo, 89 squadre provenienti da 18 diversi paesi. Per un simpatico gioco di parole il torneo è stato vinto dalla squadra Vinci, di Francesco Saverio Vinci, Andrea Buratti, Fabrizio Hugony, Lorenzo Lauria e Alfredo Versace, che hanno trionfato presso l’Hotel Leonardo da Vinci , sede della 45esima edizione del torneo internazionale a squadre “Città di Milano”.

La rappresentativa Vinci si è assicurata la vittoria con il punteggio complessivo di 214,05 vp, dopo un testa a testa con la formazione Lavazza (Maria Teresa Lavazza, Alejandro Bianchedi, Dennis Bilde, Norberto Bocchi, Giorgio Duboin, Agustin Madala, Antonio Sementa), che segue a quota 211,90 vp. Il team dei nazionali ungheresi (Miklos Dumbovich, Gal Hegedus, Balazs Szegedi e Gabor Winkler), con il punteggio finale di 203,13 vp, ha conquistato il terzo posto.

Enorme successo di partecipazione per il Torneo che da alcuni anni non era in calendario, sebbene istituito dal lontano 1970, il consigliere FIGB Parolaro ha dichiarato “questo successo ci dà la voglia di continuare a provarci ancora” rinnovando l’appuntamento per il 2019.

Hanno vinto il prestigioso torneo nomi noti anche al di fuori del gioco, che ricordiamo riconosciuto dal Coni come disciplina sportiva sin dal 1993: Omar Sharif, Ferruccio Amendola Maria Teresa Lavazza,  Leandro Burgay , Francesco Angelini. Leandro Burgay ha conquistato il titolo due volte (nel 1973 e nel 2001), mentre il team di Maria Teresa Lavazza addirittura quattro (1993, 2004, 2010, 2011).

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
Bridge torneo

ultimo aggiornamento: 09-12-2018


Il sogno di Bebe Vio: studio per diventare presidente del CONI

Nuoto, Mondiali vasca corta: bronzo per Gabriele Detti. Martina Carraro da record