Europei Atletica 2018, bronzo per Crippa. Passo falso di Tortu: “La prima vera delusione”

Europei Atletica 2018: Yemaneberhan Crippa ha conquistato la medaglia di bronzo nei 10 mila metri: “Ci ho creduto fino all’ultima curva”.

BERLINO (GERMANIA) – Tutti aspettavano Filippo Tortu, ma la prima medaglia agli Europei di Atletica in corso a Berlino è arrivata dal trentino Yemaneberhan Crippa che ha conquistato un inaspettato bronzo nei 10 mila metri. L’azzurro ha chiuso con il tempo di 28’12″15, alle spalle della medaglia d’oro francese Morhad Amdouni e del belga Bashir Abdi.

Grande soddisfazioni per il 21enne che al termine della gara ha rilasciato tutta la sua emozione ai giornalisti presenti: “Ci ho creduto – ha riportato il sito di Repubblica fino all’ultima curva. Tranne i primi due nessuno stava meglio di me e quindi sono andato a prendermi la medaglia che ho sempre voluto, perché si tratta della prima in assoluto. Sono molto contento di iniziare tra i grandi con questo risultato“.

Europei Atletica 2018, Filippo Tortu delude: solo 5° sui 100 metri

Sarà la troppa aspettativa nei suoi confronti, ma Filippo Tortu non è riuscito ad esprimere la sua reale potenza sui 100 metri a Berlino. In finale il sardo ha firmato il tempo di 10″08, che gli è valso solamente il quinto posto. Una gara dove il primatista italiano poteva tranquillamente salire sul podio visto che la vittoria è andata al britannico Zharnel Hughes con 9″95, davanti al connazionale Reece Prescod (9″96). Bronzo per il turco Jak Ali Harvey (10″01).

Filippo Tortu (fonte foto: fidal.it)

Abbastanza deluso l’azzurro a fine gara come riportato da Repubblica: “È la prima vera batosta– ha detto – che prendo. Questa era la gara più importante dell’anno e volevo la medaglia. Non penso di aver corso male ma gli altri sono andati più forte. Sono arrabbiato“.

fonte foto copertina https://twitter.com/RaiNews

ultimo aggiornamento: 08-08-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X