Opera Touch è il nuovo browser per smartphone per navigare con una mano

Opera Touch è il primo browser per smartphone pensato per l’uso a una mano che si integra perfettamente con il nostro desktop.

I browser per smartphone integrati nei nostri dispositivi fanno il minimo indispensabile, con risultati accettabili. Ma se vogliamo davvero essere comodi, dobbiamo rivolgerci senza dubbio alle App di terze parti, che spesso, in campi specifici, ottengono risultati migliori. Nello specifico, Opera Touch è un browser per smartphone appositamente pensato per l’uso con una sola mano.  In pratica, tutte le funzioni principali sono a portata di pollice, una vera goduria per chi è abituato a usare lo smartphone mentre fa altre cose.

Opera Touch, come utilizzarlo

Come prima cosa, scarichiamolo dal nostro Store: al momento, come ci ricorda la pagina ufficiale, è disponibile la versione per Android, mentre quella per iOS è in fase di sviluppo. In ogni caso, installiamo la App e diamo le autorizzazioni del caso, come sempre. Per ora possiamo anche saltare la procedura di collegamento a Flow, ci torneremo. Poi apriamo il browser e digitiamo la ricerca o l’indirizzo del sito Web che vogliamo raggiungere, come sempre. Una volta caricata la pagina, noteremo un pulsante rotondo nella parte bassa del browser.
Teniamolo premuto per attivare il menu rapido, che ci permette di comandare tutto il browser con i pollice.

browser per smartphone Opera Touch menu rapido

Passando il pollice sopra una qualsiasi delle icone, avremo la spiegazione dettagliata di ciascuna. Consideriamo che anche Opera Touch “impara” dalle nostre abitudini, quindi il menu si arricchirà di opzioni con l’uso.

Opera Touch, opzioni a portata di mano

Come in tutte le App, il menu con i tre pallini in altro a destra contiene una voce chiamata Impostazioni che permette di personalizzare il programma. Fra queste merita senza dubbio attenzione l’opzione Protezione dal mining delle criptovalute, pensata appositamente per impedire ai siti “furbetti” di usare il nostro browser per effettuare la ricerca di criptovalute in modo incontrollato. La funzione Connetti al computer infine ci permette di sincronizzare i Flow dello smartphone e del computer.

browser per smartphone Opera Touch impostazioni
se facciamo clic su Connetti al computer, Opera Touch attiverà la fotocamera per effettuare la scansione del codice QR generato dal nostro computer: ecco come.

Apriamo Opera Browser sul nostro PC e assicuriamoci che sia aggiornato all’ultima versione (Flow è stato introdotto solo a fine aprile 2018). Nella barra laterale identifichiamo l’icona di Flow, apriamolo e facciamo clic su Connetti il mio telefono, poi inquadriamo il codice a barre che viene generato. In questo modo smartphone e computer saranno sincronizzati.

Quali sono i vantaggi di Opera Flow?

Come suggerisce il nome, si tratta di un flusso di pagine, articoli e siti che possiamo memorizzare per leggerli in un secondo momento. Il fatto che sia comune a due dispositivi lo rende comodo, per esempio per “tirare” sullo smartphone un articolo interessante che vogliamo leggere in viaggio. Per la verità ci sono molte applicazioni che fanno già cose simili, ma il vantaggio di Flow è che, oltre ad essere gestito con una connessione crittografata, è completamente anonimo e non richiede registrazione, quindi è decisamente più pratico.

Se lo uniamo alla comodità di Opera Touch, forse il miglior browser per smartphone per chi ama muoversi, abbiamo senza dubbio un’accoppiata vincente, che probabilmente ci farà rivalutare anche Opera Browser come una più che valida alternativa al “solito” Chrome.

 

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 01-05-2018

Massimiliano Monti

X