Milano, brusca frenata in metro: 11 passeggeri contusi

Milano, brusca frenata in metro: 11 passeggeri contusi

Brusca frenata in metro a Milano. Diverse persone sono cadute, 11 passeggeri contusi. Atm: “Interrotto bruscamente l’ingresso del treno in arrivo”.

MILANO – Brusca frenata in metro a Milano. Nel pomeriggio di mercoledì 27 novembre 2019 il convoglio al capolinea di Bisceglie si è arrestato in modo improvviso provocando la caduta di diversi passeggeri. Il bilancio complessivo è di 11 contusi, tra queste anche sei donne. Nessuna delle persone coinvolte ha riportato gravi ferite. La maggior parte hanno chiesto l’intervento del personale medico perché in stato di choc. Solo un ferito è stato portato in ospedale.

La ricostruzione di Atm

Subito dopo l’incidente in una nota Atm ha ricostruito meglio quanto successo in metro: “Il treno era fermo in galleria – si legge nel comunicato riportato dal Corriere della Sera e in procinto di entrare nella stazione di Bisceglie, che è il capolinea. L’area non era disponibile per consentire la manovra di inversione del treno precedente. L’operatore centrale ha quindi interrotto bruscamente l’ingresso del treno in arrivo“.

In corso, comunque, tutte le verifiche del caso. Il problema avvenuto al capolinea non ha creato particolari problemi alla circolazione che è continuata in maniera regolare. Tanta paura per le persone a bordo dei vagoni anche se nessuno ha riportato ferite gravi.

Metropolitana Milano Atm
Fonte foto: https://www.facebook.com/angela.delfaveromosito?

I precedenti

Non è la prima volta che a Milano viene registrato un episodio simile. Nei mesi scorsi sono successe altre volte situazioni simili. L’ultimo risale allo scorso 7 ottobre quando sulla linea 1 la frenata brusca era stata provocata da un errore del macchinista sempre a Bisceglie.

Quella volta il bilancio era stato inferiore ma un po’ più grave. Quattro i passeggeri contusi ma due di loro trasportati in codice giallo in ospedale. In corso tutte le verifiche per rendere maggiormente sicura la metropolitana del capoluogo lombardo ed evitare altri incidenti simili.

fonte foto copertina https://twitter.com/andreacorsini_

ultimo aggiornamento: 27-11-2019

X