Brutale aggressione in Germania: ferito candidato AfD
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Brutale aggressione in Germania: ferito candidato AfD

criminale prepara aggressione

Un candidato del partito di estrema destra AfD è stato accoltellato a Mannheim. I dettagli dell’incidente e le reazioni delle autorità.

Un nuovo episodio di violenza scuote Mannheim, città nella Germania occidentale, dove un candidato del partito di estrema destra Alternative für Deutschland (AfD) è stato aggredito con un coltello. L’incidente è avvenuto ieri sera intorno alle 22:45 vicino alla piazza del mercato nella zona di Rheinau. L’agenzia di stampa Dpa ha riportato che il sospetto aggressore è stato prontamente arrestato dalle forze dell’ordine.

Decreto Salva Casa: ecco tutte le modifiche che potrai apportare alla tua abitazione

L’aggressione ha avuto luogo quando il candidato ha tentato di fermare una persona che stava rubando un manifesto elettorale del suo partito. Durante il confronto, il sospettato ha estratto un coltello, infliggendo ferite che, fortunatamente, si sono rivelate non letali. La vittima è attualmente ricoverata in ospedale, dove è sottoposta a cure per i tagli riportati.

Polizia Germania
Polizia Germania

Reazioni e contesto politico

L’attacco ha sollevato immediatamente le reazioni all’interno del partito AfD. Markus Frohnmaier, presidente regionale dell’AfD, ha espresso il suo sgomento e la sua preoccupazione per l’accaduto. “Siamo scioccati e turbati,” ha dichiarato Frohnmaier, indicando che l’aggressione potrebbe essere collegata a tensioni politiche, con il partito che punta il dito contro i militanti di estrema sinistra. L’incidente evidenzia l’atmosfera di crescente tensione e polarizzazione che permea la politica tedesca, specialmente in vista delle elezioni locali.

Secondo le fonti di sicurezza, altre due persone coinvolte nell’aggressione sono riuscite a fuggire, e le autorità stanno attualmente indagando per identificarle e arrestarle. L’episodio sottolinea una preoccupante tendenza di escalation di violenza politica nel Paese.

Precedenti di violenza a Mannheim

Questo episodio segue di pochi giorni un altro evento tragico nella stessa città, dove un agente di polizia è stato accoltellato durante un raduno anti-Islam. L’agente è deceduto a causa delle ferite riportate, aumentando ulteriormente le preoccupazioni sulla sicurezza pubblica e sull’efficacia delle misure di prevenzione della violenza politica in Germania.

Gli incidenti di Mannheim riflettono una realtà in cui le tensioni politiche e sociali possono rapidamente degenerare in violenza fisica, mettendo a rischio la vita di cittadini e funzionari pubblici. La Germania si trova a dover affrontare una sfida significativa nel garantire che la libertà di espressione politica non si trasformi in pretesto per atti di violenza.

Le autorità locali hanno intensificato le misure di sicurezza in seguito a questi eventi, cercando di rassicurare la popolazione e prevenire ulteriori episodi simili. Tuttavia, la situazione rimane tesa, e la comunità attende con ansia sviluppi positivi che possano riportare un senso di sicurezza e stabilità nella regione.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 5 Giugno 2024 11:47

“L’hanno caricata in auto”: rivelazione shock sul caso Liliana Resinovich

nl pixel