Enrico Derflingher, per anni chef a Buckingham Palace, ha rilasciato un’intervista a Green.me in cui racconta le abitudini reali.

Enrico Derflingher è stato per anni il cuoco ufficiale dei reali inglesi, nonché del presidente degli USA. Durante un’intervista con GreenMe, ha raccontato alcuni aneddoti interessanti sulle abitudini di vita a Buckingham Palace. Secondo quanto raccontato da Enrico Derflingher, pare ci fossero tantissime regole da seguire all’interno del palazzo e durante le varie interazioni quotidiane.

Ad esempio, quando la regina si alzava da tavola, dovevano alzarsi tutti. Se lei non aveva più voglia di mangiare, anche la cena di coloro che erano seduti alla tavola finiva lì. Enrico nacque nel 1962, ed iniziò a cucinare per i potenti nel 1986, all’età di appena 26 anni.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Il racconto di Enrico

Il suo racconto, pubblicato da Green.me: “Ho iniziato, dopo l’alberghiero, a lavorare per hotel 5 stelle di lusso e ristoranti tristellati. Un giorno leggo un annuncio sul Corriere della Sera dell’Ambasciata Italiana a Londra per un lavoro da cuoco. Dopo esami e prove mi hanno comunicato che avevo vinto il concorso. Sono arrivato a Londra e mi hanno detto che il giorno dopo avrei iniziato a lavorare come chef delle cucine della Casa Reale. Mica me l’avevano detto prima.”

Buckingham Palace

E continua: “Tra le regole c’era quello di preparare dei menu non solo per gli eventi, ma per ogni giorno della settimana. Tutti i lunedì mattina facevo il menu, accessibile a tutti, insieme alla principessa Diana, dato che di base ero a Kensington Palace, residenza sua e del principe Carlo.”

Tutto ciò che Enrico serviva a tavola, proveniva dalle colture reali o dai loro allevamenti: “Il Principe Carlo in particolare, amante dell’orticoltura, era attentissimo a quello che veniva servito: il burro era delle loro mucche, la selvaggina veniva dalle loro battute di caccia e i vegetali dai loro orti.”

Poi continua raccontando le abitudini della famiglia reale: “A mezzogiorno si mangia in velocità, poi c’è il tè delle 5, ovviamente, subito dopo l’aperitivo e, alle 20 meno un minuto, la regina si siede a tavola. Quando fai questo mestiere non puoi rivolgere la parola ai reali se non lo fanno prima loro con te. La regola qui è che quando la Regina si alza da tavola, devono alzarsi tutti. La cena finisce quando la Regina finisce di mangiare. Se lei non ha più voglia di stare seduta, devi mandare giù l’ultimo boccone e la tua cena finisce lì.”

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 19-09-2022


Sachs: Europa “fortunata” per in New Green Deal

I Capi di Stato presenti al funerale della Regina Elisabetta