Bus in un burrone a Sumatra, in Indonesia. 28 le vittime mentre 13 sono i feriti. Si ipotizza un malfunzionamento dei freni.

SUMATRA (INDONESIA) – Tragedia in Indonesia nella serata di lunedì 23 dicembre 2019. Un bus è finito in un burrone a Sumatra causando la morte di almeno 28 persone. Altre 13, infatti, sono state portate d’urgenza in ospedale con i medici che non hanno ancora sciolto la prognosi.

Tra le vittime anche l’autista del bus e i due suoi colleghi. Le salme sono state trasportate in ospedale per poter essere identificate. Continua, invece, le ricerca dei possibili dispersi.

Autobus precipita in un burrone in Indonesia

La tragedia ha scosso l’intera Indonesia. Secondo una prima ricostruzione dei media locali, il mezzo si trovava su un pendio tortuoso nel distretto di Pagaralam, nella provincia di Sumatra Meridionale quando è precipitato per circa 80 metri schiantandosi in un torrente.

Immediata la chiamata ai soccorsi che hanno iniziato le ricerche. Il primo bilancio è di almeno 28 morti ma il numero sembra essere destinato a salire. Sul mezzo, infatti, c’erano 52 persone con i feriti che, al momento, sono 13. Possibili una decina di dispersi con le ricerche che non hanno dato gli effetti sperati. Sono ridotte al lumicino le speranze di trovarle in vita.

SH_ambulanza
SH_ambulanza

Indagini in corso

Le autorità locali hanno aperto un’indagine sulla vicenda per cercare di capire i motivi di questo schianto. L’ipotesi più probabile sembra essere quella di un malfunzionamento dei freni ma nelle prossime ore si saprà qualcosa in più.

Al termine delle ricerche degli eventuali dispersi, il mezzo sarà sottoposto ai consueti controlli per verificare il problema meccanico. Sarà ascoltata anche l’azienda del mezzo per capire se in passato ci sono stati altri problemi simili. Una tragedia che ha scosso l’intera Indonesia visto il bilancio di 28 vittime. Tra i morti anche l’autista e i suoi due colleghi.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
cronaca incidente bus Indonesia Sumatra

ultimo aggiornamento: 25-12-2019


25 dicembre 1914, la tregua di Natale: tedeschi e britannici interrompono le ostilità

Immobile CasaPound, otto persone citate a giudizio per danno erariale