Busta con proiettile indirizzata al vicepremier Matteo Salvini

Busta con proiettile a Matteo Salvini. Il vicepremier: Non ho paura

Lettera minatoria indirizzata a Matteo Salvini. intercettata una busta con un proiettile calibro nove indirizzata al Ministro dell’Interno.

Una busta con un proiettile è stata spedita al leader della Lega Matteo Salvini. il pacco indirizzato al vicepremier non è arrivato a destinazione in quanto intercettato dal Centro di Smistamento Postale di Roma.

Busta con proiettile a Matteo Salvini

La busta contenente un proiettile calibro 9 è stata sequestrata dagli artificieri. La presunta lettera indirizzata a Matteo Salvini ha insospettito gli addetti dell’ufficio postale e gli investigatori perché privo del mittente e dell’annullo postale.

La notizia è stata confermata dal Viminale e poi commentata proprio dal vicepremier leghista.

Matteo Salvini
Fonte foto: https://www.facebook.com/pg/salviniofficial

Indagini in corso da parte degli inquirenti

Gli inquirenti sono al lavoro nel tentativo di risalire al mittente della busta, che non presenterebbe indizi visibili.

Al momento nessun gruppo o singolo ha rivendicato il gesto, un chiaro avvertimento minatorio al leader della Lega.

La speranza degli investigatori è che la busta o il proiettile possano conservare qualche indizio o qualche traccia che possa far risalire al mittente della busta..

Artificieri
fonte foto https://www.facebook.com/poliziadistato.it/

Matteo Salvini: Non mi fanno paura

L’episodio è stato prontamente divulgato e commentato dallo stesso Matteo Salvini, il quale si è affidato ai social network per esprimersi sulla minaccia ricevuta.

“Non mi fanno paura e non mi fermo. Più che da una politica spesso ipocrita, confido nella solidarietà di milioni di italiani perbene che si esprimeranno con il voto di domenica”, ha scritto il Ministro dell’Interno sulla propria pagina Facebook.

ultimo aggiornamento: 22-05-2019

X