La busta paga varia a seconda del lavoro che si svolge e non sempre gli elementi sono gli stessi. Oggi verranno proposti dei casi specifici e il calcoli di tali buste paga.

Il calcolo della paga netta in busta

Per il calcolo della busta paga al netto bisogna partire dalla visualizzazione dello stipendio lordo, ed è questo il primo elemento da tenere in considerazione per il calcolo che andrete ad effettuare.

Lordo&Netto un Esempio di Calcolo Veloce

Mettiamo il caso vi troviate ad un colloquio di lavoro e che vi venga proposta una cifra lorda di 1650€, partendo da questa dovrete eseguire il seguente calcolo: 1650€ x 27% (questa è l’Aliquota Irpef applicata ad oggi per stipendi dai 15000,01Mila ai 28Mila Euro) = 445.50€.

Quest’ultima cifra è quella relativa alle detrazioni.

Di conseguenza il secondo calcolo da fare è il seguente:

1650€ – 445.50€ = 1204,50€ netti.

Questo tipo di calcolo mette in evidenza due elementi comunque:

– Lo stipendio Lordo

– L’Aliquota Irpef

Come è intuibile se si intende effettuare un calcolo della busta paga più approfondito non basteranno questi due elementi, ma ne occorrono anche altri che verranno elencati a seguire.

Le diverse Imposte sul Reddito

Quando si vuole calcolare per bene e con tutti gli elementi disponibili il proprio cedolino al netto di imposte e addizionali, occorrono diversi elementi da tenere in considerazione come detto.

Tra questi:

– Le due Aliquote più diffuse ovvero quella del 9.19% e quella del 9.49% applicate alla percentuale del reddito lordo a carico del lavoratore. Questa deve essere versata o all’Inps per il lavoro privato, o all’Inpdap per il lavoro pubblico.

Questo elemento è quello che contribuirà (dopo questo accantonamento che avviene su base mensile) a formare la nostra pensione una volta arrivati alla data della stessa e assieme ai contributi versati anch’essi mensilmente dal Datore di Lavoro.

Tutti e tre questi elementi quindi:

  • Stipendio Lordo
  • Aliquota e percentuale per la pensione
  • Aliquota Irpef

Andranno ad essere immesse per il calcolo della busta paga.

certificato_unicasim

ultimo aggiornamento: 07-02-2017


Calcolo della rata di un Finanziamento

Assegno Circolare, cos’è e come deve essere compilato