Continuano le indagini per identificare il cadavere di donna nel Po. I Carabinieri hanno diffuso le foto degli abiti indossati dalla vittima.

Non si fermano le indagini dei Carabinieri per identificare il cadavere di donna nel Po. Sotto autorizzazione della Procura, dunque, i Carabinieri di Rovigo hanno diffuso le immagini degli abiti che aveva la donna al momento del ritrovamento. La speranza è che qualcuno vedendoli possa riconoscerli.

Decapitata e con le mani mozzate. Così si era presentato il cadavere il giorno del ritrovamento. Il corpo, all’interno di un borsone da palestra, era stato portato sulla riva dalla corrente del Po. Sicuramente il borsone era stato gettato più lontano ma per il momento è difficile capire il luogo esatto.

Il corpo era stato ritrovato il 4 aprile scorso, precisamente nel comune di Occhiobello, in provincia di Rovigo. A dare l’allarme era stato un operaio Aipo che, insieme ad un collega, si trovava in zona perché stava effettuando dei lavori di ricognizione con il motoscafo. Il borsone da palestra era stato individuato arenato su alcuni massi vicino alla riva del fiume.

Carabinieri
Carabinieri

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Gli ultimi sviluppi

Rispetto al giorno del ritrovamento ci sono diverse novità nelle indagini, grazie agli esami effettuati dal medico legale. In particolare è emerso che la morte della donna ritrovata nel Po dovrebbe essere avvenuta per le ferite inferte da un’arma da taglio. Poi, dopo essere stata uccisa, l’assassino avrebbe deciso di amputare mani e piedi alla vittima.

Della donna ritrovata nel Po si sa che non aveva più di 30 anni ed era di carnagione bianca. Al momento, invece, non è ancora chiaro quale sia stata l’arma da taglio utilizzata. Le indagini sono tutt’ora in corso e procedono senza sosta. Per quanto riguarda, invece, il Dna della vittima, al momento le comparazioni effettuate dalle forze dell’ordine non hanno portato a nessun risultato.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 13-04-2022


LIVE 12 Aprile -Guerra in Ucraina – Lapidaria la dichiarazione di Zelensky ….

Denise Pipitone: arriva il codice Qr