Il cadavere di un uomo è stato trovato nelle vicinanze di un centro commerciale a Fontanafredda, paesino in provincia di Pordenone.

FONTANAFREDDA (PORDENONE) – Giallo a Fontanafredda, paesino in provincia di Pordenone. Nella serata di martedì 25 settembre è stato trovato un cadavere di un uomo vicino ad un centro commerciale. Il corpo aveva un colpo d’arma da fuoco in testa proprio per questo gli inquirenti indagano per omicidio. Inizialmente si era pensato ad un suicidio ma la mancanza dell’arma sta facendo propendere i carabinieri per la prima ipotesi.

Fontanafredda, trovato il cadavere di un uomo senza vita

Le indagini erano partiti nella giornata di martedì quando la madre aveva denunciato la scomparsa dell’uomo. Alessandro Coltro, il nome della vittima, doveva andare a prendere il figlio a scuola come da accordi con l’ex moglie ma purtroppo non è mai arrivato. Ieri gli amici lo avevano cercato in tutti i modi per andarsi a vedere la partita UdineseLazio, in programma questa sera alla Dacia Arena, ma non c’è mai stata risposta.

Difficile al momento ipotizzare il movente di questo omicidio che sembra molto strano. I militari sono al lavoro per scavare nel passato della vittima ma stanno riguardando le telecamere della zona per cercare di scoprire un dettaglio che potrebbe semplificare l’indagine. Secondo una prima analisi del medico legale il proiettile sarebbe leggermente spostato verso la nuca. Questo confermerebbe l’ipotesi che non si è trattato di un suicidio. Le indagini andranno avanti nelle prossime ore per cercare di individuare il responsabile dell’omicidio anche se al momento non si hanno elementi concreti.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/carabinieri.it/


La regina del Belgio colpita da un ictus mentre era in visita a Venezia

La denuncia della Lega: “In un compito la domanda ‘Come cacciare Salvini?'”