CAF: Centri di Assistenza Fiscale, la loro organizzazione e il loro funzionamento. A cosa occorrono questi centri.

CAF e lavoratori-datori di lavoro

I Centri di Assistenza Fiscale sono organizzazioni che occorrono da supporto per i lavoratori dipendenti, i pensionati e i datori di lavoro che ne usufruiscono al fine di adempiere agli obblighi e ai diritti fiscali più complessi, per fare un esempio, la compilazione dei Modelli UNICO, 730 non compilato, Red e ISEE) si possono rivolgere ad un CAF.

Organizzazione di un CAF

Tra gli adempimenti fiscali di cui si occupa un CAF rientrano quelli che seguono:

  • Compilazione dei modelli 730
  • Compilazione delle dichiarazioni fiscali in linea generale
  • Compilazione dei modelli Red
  • Compilazione dei modelli ISEE
  • La trasmissione telematica dei modelli compilati
  • La trasmissione telematica dei modelli precompilati

Il canale deputato alla presentazione di questi modelli è chiamato Entratel ed ogni centro di assistenza fiscale può sopperire a questo invio che altrimenti al singolo contribuente richiederebbe accesso tramite password che viene inviata dall’Ente predisposto (ad esempio INPS).
Il CAF che svolge tali mansioni in quanto Responsabile Assistenza Fiscale, va a sostituire il contribuente nella responsabilità sulla corretta compilazione e successiva trasmissione telematica.
Le prestazioni previste da questi centri sono gratuite all’utenza tranne nel caso in cui si parli di presentazione del Modello 730 non Precompilato.

I servizi principali

A seguire l’elenco dettagliato:
Tenendo presenti i servizi sopra esposti si aggiungono a questi:
l’ISEU ovvero l’Indicatore della Situazione Economica Equivalente Universitario, questo Modello occorre ai fini di beneficiare delle agevolazioni fornite per gli studi universitari.

  • Richieste relative a forme pensionistiche
  • Richieste informative connesse all’ottenimento eventuale di sgravi fiscali
  • Richieste informative sulle tasse locali, regionali e nazionali
  • Aiuto nella compilazione dei Modelli

Questi centri sono divisi in due grandi spezzoni:

Centri destinati ai lavoratori dipendenti e pensionati

Centri destinati ai datori di lavoro

Il compito finale di un centro assistenziale del Fisco è comunque quello di verificare la corretta compilazione dei moduli relativi alle necessità e alle incombenze fiscali di un utente o di un datore di lavoro.

certificato_unicasim


Tasso IRS: cosa significa per le banche e per chi richiede un mutuo

Cambio BCE: dove trovarlo e come viene calcolato