Le parole di Walter Mazzarri dopo la vittoria contro il Torino in trasferta da parte del suo Cagliari per 2-1.

Il Cagliari di Walter Mazzarri esce vittorioso dalla battaglia in trasferta contro il Torino per 2-1, queste le parole del tecnico: “Faccio i complimenti ai ragazzi, c’era paura dopo la partita contro il Napoli per gli elogi ricevuti. Io ci ho messo del mio, li ho terrorizzati: chi viene qui fa fatica, non si sono mai visti di grandi partite contro il Toro.”

“Non è facile giocare con loro, sapevo che c’era tanta possibilità di sbagliare prestazione. Abbiamo dimostrato di essere maturi, a fine primo tempo abbiamo fatto cose che non mi sono piaciute e nella ripresa abbiamo giocato alla pari. A fine partita potevano farmi soffrire di meno, ma dobbiamo guardare avanti e non possiamo distrarci dopo il brutto girone d’andata”.

Cosa è cambiato dopo le scelte di squadra del tecnico: “Da quando abbiamo fatto il mercato e abbiamo preso decisioni forti, con la società che ha cercato di dare forza all’allenatore. A gennaio si è preso giocatori eccezionali, che hanno sposato subito una mano e per fare un calcio diverso rispetto all’andata”.

Serie A
Serie A

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Continua la conferenza post partita di Mazzarri

Il tecnico del Cagliari, parla da dell’accoglienza avuta a Torino: “Nella vita parlano i fatti, con il senno del poi la gente si rende conto di quello che hai fatto. Dopo di me sono stati cambiati una caterva di allenatori, si sono resi conto di valori e meriti. Ho il record di punti qui al Toro, facevano i cori per il ritorno in Europa. Mi sono dimesso, il futuro ha detto che avrei dovuto farlo prima. Era il minimo quello che hanno fatto oggi i tifosi del Toro”.

Concludendo viene chiesto se ha visto Cairo: “Lo vedrei con piacere, ma non l’ho visto: quando si vince si è tranquilli, lo capisco…Mi farebbe piacere salutarlo”.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

calcio news

ultimo aggiornamento: 27-02-2022


Milan, Maldini: “Basta arbitri esordienti, siamo i primi in classifica”

Sassuolo, Carnevali: “Berardi? abbiamo ricevuto una proposta”