Il giovane calciatore della Primavera del Bologna è stato aggredito da un gruppo di cinque ragazzi che lo hanno pestato all’uscita del locale.

Notte di follia a Bologna, dove un calciatore di 19 anni che milita nella Primavera dei rosso-blu è stato pestato dal branco dopo una lite in un locale. Il ragazzo è stato trasportato in ospedale dove è stato operato per la ricostruzione della mandibola.

Polizia
Polizia

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

La serata in un locale e la discussione con un gruppo di cinque giovani

La notizia è stata riportata da il Resto del Carlino. Secondo la ricostruzione, il giovane si trovava in un locale nella periferia di Bologna quando ha avuto problemi con un gruppo di cinque persone, cinque giovani di origine magrebina che avrebbero iniziato a tirare cubetti di ghiaccio contro il tavolo al quale era seduto il diciannovenne insieme con i suoi amici. Il ragazzo, infastidito dal comportamento dei cinque, si è rivolto alla sicurezza.

Pallone Serie A
Pallone Serie A

Il giovane calciatore del Bologna aggredito all’esterno del locale mentre aspettava la madre

L’aggressione è scattata all’uscita del locale. Il giovane è uscito da solo in attesa della madre, che doveva riprenderlo per riaccompagnarlo a casa. I cinque lo hanno avvicinato e lo hanno brutalmente aggredito causandogli la rottura della mandibola.

Il giovane calciatore della Primavera del Bologna è stato soccorso e trasportato in ospedale, dove i medici sono intervenuti chirurgicamente per la ricostruzione della mandibola. Il ragazzo è stato ricoverato con una prognosi di più di venti giorni.

Ambulanza
Ambulanza

Le indagini degli inquirenti

Sul posto sono intervenuti anche gli uomini della Polizia, che hanno effettuato i primi rilievi del caso e hanno ascoltato i presenti per ricostruire quanto accaduto e raccogliere informazioni utili per risalire all’identità dei cinque aggressori.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

calcio news

ultimo aggiornamento: 09-11-2021


Il Covid è più pericoloso per gli uomini: sono più colpiti rispetto alle donne e hanno conseguenze peggiori

Attacco con coltello a Oslo, tre feriti. Aggressore ucciso dalla polizia