Un mercato coi fiocchi: i primi colpi delle squadre di Serie A

Da Iturbe ad Aquilani, passando per Bovo e Bereszynski, ecco i primi affari di mercato della sessione invernale

E’ partito forte in questi primi giorni del 2017 il calciomercato invernale. Oltre ai colpi di due dei principali club italiani (Rincon alla Juventus e Pavoletti al Napoli), sono già diversi gli affari conclusi che potrebbero cambiare le sorti di questo campionato. Tra questi Iturbe, passato dalla Roma al Torino, Pinilla, neoattaccante del Genoa, o Aquilani, nuovo rinforzo a centrocampo per il Sassuolo di Di Francesco.

Incontenibile Genoa

Come ogni anno, uno dei club più attivi in questi primi giorni è il Genoa di Preziosi. I rossoblù non si sono infatti limitati alle cessioni di Rincon e Pavoletti, ma hanno già piazzato tre colpi importanti: Leonardo Morosini dal Brescia, Andrea Beghetto dalla Spal e, soprattutto, Mauricio Pinilla dall’Atalanta. In particolare toccherà al cileno tentare di non far rimpiangere Pavoletti a suon di goal.

Sassuolo e Torino, che colpi!

Se il Genoa è la squadra finora più attiva di questo calciomercato invernale, il colpo più importante potrebbe averlo però piazzato il Torino, che ha prelevato dalla Roma Juan Manuel Iturbe. L’esterno argentino arriva in granata in prestito con diritto di riscatto. All’interno della stessa operazione il club di Urbano Cairo ha riscattato, con diversi mesi d’anticipo, anche l’altro esterno arrivato quest’estate in prestito dalla Roma, lo spagnolo Iago Falque, per una cifra che si aggira sui 7 milioni. Acquisto importante anche per il Sassuolo, che si è assicurato  il prestito di Alberto Aquilani per i prossimi sei mesi. Dopo la parentesi negativa al Pescara, l’ex romanista potrà cercare così di rilanciare la propria carriera sotto la direzione di Di Francesco.

Gli altri affari

Per un centrocampista che va, il Pescara dà il benvenuto a ben tre nuovi acquisti: Guglielmo Stendardo e Cesare Bovo, provenienti rispettivamente da Atalanta e Torino, per dare esperienza a una retroguardia fin troppo fragile nella prima metà di campionato; Alberto Cerri, messosi in luce in questi mesi con la maglia della Spal. Acquisto in difesa anche per la Sampdoria di Giampaolo, che ha portato in Italia Bartosz Bereszynski, difensore centrale della Nazionale polacca, proveniente dal Legia Varsavia.

ultimo aggiornamento: 05-01-2017

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X