Juventus ferma al palo, gli esuberi non partono

Calciomercato Juventus, gli esuberi non partono: da Dybala a Rugani, tanti calciatori rischiano di rimanere nella rosa (lunga e costosa) di Sarri.

Il calciomercato della Juventus si ferma di fronte agli esuberi che non partono. la questione più delicata è quella legata al futuro di Paulo Dybala, ma l’argentino non è l’unico nodo da sciogliere per i bianconeri.

Calciomercato Juventus, gli esuberi non partono: Dybala alza il muro

Dybala ha rallentato e poi fatto sfumare la trattativa con il Manchester United per arrivare a Lukaku e poi ha alzato un muro opponendosi al trasferimento al Tottenham, che avrebbe portato nelle casse dei campioni d’Italia settanta milioni di euro. il calciatore vuole rimanere a Torino nonostante Sarri e Paratici gli abbiano detto e ribadito che non fa parte del progetto tecnico. Il rischio è quello di una sostanziale minusvalenza.

Paulo Dybala
Paulo Dybala

Mandzukic in cerca di una nuova sistemazione

L’altro calciatore da piazzare è Mario Mandzukic. Il giocatore ha mercato ma ha una valutazione decisamente bassa. Dalla sua cessione non è possibile finanziare il grande colpo in attacco (il primo nome resta quello di Mauro Icardi dopo il passaggio di Lukaku all’Inter).

Si complica la cessione di Rugani, per la Juventus strada in salita

Con l’acquisto di David Luiz da parte dell’Arsenal, si complica anche la cessione di Rugani ai Gunners, che potrebbero aver completato il reparto difensivo con l’acquisto del centrale brasiliano. Altra possibile destinazione per il calciatore sarebbe il Wolverhampton, che però non sembra convincere il difensore. Anche lui ai margini del progetto.

ultimo aggiornamento: 08-08-2019

X