Mercato Juventus, si lavora alle cessioni. Il Psg piomba su Dybala, Cancelo è corteggiato dai top club europei. Poi c’è il nodo Kean.

Calciomercato, la Juventus pensa anche alle operazioni in uscita. Dybala è finito nel mirino del Psg e a centrocampo ci sono almeno due esuberi da piazzare.

Dopo aver costruito una squadra da sogno e particolarmente costosa, per i bianconeri ora è tempo di far rifiatare le casse con qualche cessione anche illustre (che potrebbe finanziare un ultimo grande colpo) che libererà la società di qualche ingaggio ingombrante e non utile alla causa.

Green Pass obbligatorio, tutte le regole da rispettare

Calciomercato Juventus, Psg su Dybala

Nelle ultime ore è tornato in prima pagina il nome di Paulo Dybala. L’argentino non sembra adatto al 4-3-3 di Maurizio Sarri e di fronte a una buona offerta potrebbe essere ceduto. Su di lui c’è il Psg, che potrebbe tentare l’affondo decisivo per assicurarsi un talento alla ricerca di una buona piazza per rilanciarsi.

Paulo Dybala
Paulo Dybala

Cancelo corteggiato dai top club europei

Altro giocatore mercato per la Juventus è Cancelo. Il terzino piace al Barcellona e al Bayern Monaco, i due club realisticamente più vicini al calciatore. I bianconeri chiedono sessanta milioni di euro.

Maurizio Sarri conferenza
fonte foto https://twitter.com/juventusfc

Calciomercato Juventus, non solo Dybala. I big in uscita

Per quanto riguarda la mediana, dove c’è l’imbarazzo della scelta dopo gli innesti di Ramsey e Rabiot, i sacrificabili sono Khedira e Matuidi, entrambi corteggiai all’estero ma prigionieri di un ingaggio considerevole.

Capitolo Kean

Altro giocatore corteggiato da mezza Europa è Kean,ma per lui il discorso è più complicato. La Juventus non vorrebbe infatti perderlo a titolo definitivo ma Sarri sa di non potergli concedere lo spazio giusto per crescere. I bianconeri hanno già rifiutato sessanta milioni messi sul piatto dall’Arsenal e restano in attesa di altre offerte meno vincolanti.

calcio news Juventus

ultimo aggiornamento: 21-07-2019


Bonera a Milan Tv: “Che emozione essere di nuovo qui”

Bennacer, parla il ds Accardi: “Non si arrende mai, i tifosi lo adoreranno”