Edin Dzeko è il preferito di Pirlo, mentre Milik piaceva a Sarri. Così può nascere un domino tra Juventus, Roma e Napoli.

Il calciomercato degli attaccanti ruota intorno a Edin Dzeko. Il centravanti bosniaco in forza alla Roma, infatti, è in cima alla lista degli acquisti del neo-tecnico bianconero Andrea Pirlo.

Dzeko alla Juventus al posto di Higuain

Lo scenario è cambiato dopo l’esonero di Sarri, il quale avrebbe preferito Milik. Pirlo, invece, preferisce proprio Dzeko. Ma prima di tutto, la Juventus deve risolvere la questione Higuain, ormai fuori dal progetto tecnico dei campioni d’Italia. All’argentino resta ancora un anno di contratto (15 milioni di ingaggio lordo, ndr) e pesa a bilancio per circa 18 milioni. La Vecchia Signora rischia una minusvalenza anche perché sta prendendo corpo l’ipotesi della risoluzione consensuale del contratto.

I numeri dell’attaccante bosniaco

Per lasciar partire il 34enne di Sarajevo, la Roma chiede 20 milioni, per realizzare una discreta plusvalenza. Probabile uno sconto, anche per “liberare” un ingaggio di 5 milioni netti a stagione fino al 2022.

https://www.youtube.com/watch?v=yucK4vUbZ2k
https://www.youtube.com/watch?v=yucK4vUbZ2k

Milik più vicino alla Roma

Con Dzeko in direzione Torino, nella Capitale il posto di centravanti verrebbe rilevato da Arkadiusz Milik, in uscita dal Napoli. Il 26enne polacco è giunto all’ultimo anno di contratto con i partenopei. Siccome il rinnovo non appare scontato, ecco che la soluzione della cessione si fa strada. La trattativa con la Roma potrebbe allargarsi a Under, che piace molto a Gattuso: il cartellino del turco più 15 milioni di differenza potrebbero accontentare tutte le parti.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Arkadiusz Milik Edin Dzeko Juventus Napoli roma sport

ultimo aggiornamento: 21-08-2020


Andrea Petagna positivo al coronavirus, Milan in apprensione per Romagnoli

Manchester United, arrestato il capitano Harry Maguire