Calciomercato story – 1987, il Milan acquista Gullit e Van Basten

Al secondo anno, il Milan di Berlusconi fa il grande salto: il colpo di calciomercato è l’olandese Gullit. Con lui arrivano anche Van Basten, Ancelotti e Colombo. In panchina c’è la novità Arrigo Sacchi.

Nel 1987 lo scudetto viene vinto dal Napoli di Maradona e il Milan di Berlusconi, nell’intento di accorciare le distanze dai campioni d’Italia, punta ancora sul calciomercato.

Cambia il mister

Verso la fine del campionato precedente, Berlusconi aveva esonerato Liedholm: il tecnico della Primavera, Capello, conduce i rossoneri alla qualificazione Uefa dopo lo spareggio contro la Sampdoria. Così, per la stagione 1987/88 il Milan ingaggia in panchina Arrigo Sacchi, allenatore emergente che ha ben figurato a Parma.

van basten
Marco Van Basten (fonte foto Facebook)

Caccia in Olanda…

Sistemata la guida tecnica, i dirigenti del Milan si tuffano con vigore sul calciomercato. Dopo aver ceduto Wilkins e Hateley, i rossoneri cercano nuovi volti per l’attacco e il terreno di caccia è l’Olanda: Ruud Gullit, leader del Psv Eindhoven, viene acquistato per la cifra record di 13,5 miliardi. Dall’Ajax arriva Van Basten, pagato meno di due miliardi. Galderisi va alla Lazio.

Fosforo e corsa a centrocampo

In mediana, dopo l’addio di Di Bartolomei, il Milan si rinforza con Angelo Colombo (dall’Udinese) e, soprattutto, Carlo Ancelotti: il centrocampista della Roma ha un’inabilità al ginocchio ma Sacchi riesce a convincere Berlusconi, il quale sborsa quasi 6 miliardi. Carletto diventerà il direttore d’orchestra della sinfonia rossonera.

I seguaci del “Profeta di Fusignano”

Dal Parma, infine, Sacchi si porta dietro i terzini Mussi e Bianchi e il regista Bortolazzi. Dopo una sola stagione, Bonetti viene ceduto al Verona.

El Bichi in prestito al Como

Sempre nella sessione di calciomercato 1987, il Milan ingaggia Claudio Borghi, talento argentino dell’Argentinos Juniors. Berlusconi se n’era innamorato durante la finale Intercontinentale contro la Juventus ma la regola dei due stranieri impone di girare El Bichi in prestito al Como.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 19-08-2018

Fabio Acri

X