Un finanziamento per essere affrontato al meglio necessita anche di un calcolo delle rate, e tale calcolo può essere affrontato con metodi specifici.

Finanziamento calcolo rata e banche

Al fine di comprendere se la rata può essere sostenibile nel corso del tempo le persone che richiedevano dei finanziamenti hanno dovuto imparare a calcolarla basandosi sulle entrate mensili e su altri fattori rilevanti ai fini di calcolo.

Un calcolatore aiuta a:

  • Effettuare varie simulazioni, calcolando i tassi di interesse svincolati dalla banca (che fornisce il finanziamento) che li applica
  • Consente la creazione di un piano di ammortamento che è personalizzato (se si parla di finanziamenti quali i mutui)
  • Permette di valutare un finanziamento in corso per avanzare delle ipotesi tra cui la possibile sostituzione con un prestito che possa essere più conveniente

Il calcolo ovviamente va effettuato prima di chiedere un prestito quale che sia l’entità dello stesso e per fare tale calcolo oggi internet è molto utile perché vi sono siti interamente dedicati a questo genere di conteggi.

I comparatori online delle rate di un finanziamento

Questi comparatori non sono di tipo indipendente e tra le cose “standard” che vengono applicate dagli stessi si trovano le seguenti componenti:

– Prodotti già inseriti nei propri database

Ebbene se si intende effettuare un calcolo che contempli anche elementi da prendere in considerazione a parte questi devono essere svincolati da un calcolo di tipo generalista come può esserlo quello effettuabile da un comparatore online di questo genere.

Inoltre va detto che tale tipologia di comparatori non valutano in maniera effettiva quella che può essere la convenienza di un finanziamento piuttosto che di un altro.

Inoltre prestito e finanziamenti tipo quelli dell’Inpdap sono esclusi da questo tipo di strumento, di conseguenza il consiglio è quello di farsi dare tutti i dati e di effettuare un calcolo indipendente al fine di comprendere sia le singole rate sia la convenienza.

certificato_unicasim


Accollo Mutuo cosa bisogna sapere

Busta Paga al netto, il suo calcolo e gli elementi occorrenti