Calenda clamoroso, cambia la parola data: "Chiedo alla Meloni di fermarsi"
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Calenda clamoroso, cambia la parola data: “Chiedo alla Meloni di fermarsi”

Carlo Calenda

La dinamica tra Carlo Calenda e Giorgia Meloni nel contesto del dibattito sul sistema di governo italiano, Calenda cambia idea sul premierato.

Una volta favorevole all’elezione diretta del premier, Carlo Calenda ha ora rivisto la sua posizione sulla proposta di Giorgia Meloni. Sei mesi fa, durante un incontro a Palazzo Chigi con Giorgia Meloni, l’ex leader del Terzo Polo aveva sostenuto la proposta di elezione diretta. Ora, invece, Calenda sostiene il modello tedesco, ritenuto più stabile e consolidato.

Come fare soldi con le criptovalute e guadagnare?

Carlo Calenda
Carlo Calenda

Critiche al Governo

Calenda non nasconde le sue perplessità riguardo alle proposte del centrodestra. “La riforma istituzionale non deve avvenire ora“, afferma. Secondo lui, le proposte attuali rischiano di dividere ulteriormente il Paese. Calenda critica Meloni per non aver mantenuto unito il Paese e avverte che, proseguendo su questa strada, potrebbe subire lo stesso destino di Salvini o del Movimento 5 Stelle.

L’ex leader del Terzo Polo vede nel modello tedesco la chiave per una riforma istituzionale efficace e consolidata. Calenda sottolinea come dal 1990 questo modello abbia prodotto quattro cancellieri di successo, riducendo i conflitti tra le figure istituzionali. Invita quindi la Meloni a considerare questa opzione, piuttosto che insistere su un premierato soft.

Dubbio sul passato di Calenda

Nonostante il suo attuale sostegno al modello tedesco, Calenda in passato aveva difeso l’idea di un premierato più forte. Questo cambia direzione ha suscitato molte domande sulla sua coerenza politica. Tuttavia, lui stesso si difende, sostenendo che la proposta iniziale era una condizione posta da Renzi e che, sebbene non fosse d’accordo, aveva accettato di inserirla nel programma.

In conclusione, la politica italiana continua a vivere momenti di tensione e cambiamenti. Carlo Calenda, con la sua recente svolta sul modello di governo, ha aggiunto ulteriore complessità al dibattito. Resta da vedere se le sue proposte riusciranno a influenzare l’agenda politica o se verranno accantonate in favore di altre soluzioni.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 6 Novembre 2023 11:00

Schlein sfrutta il maltempo per fare propaganda: “Quelli del Pd non perdono tempo”

nl pixel