Tre club di Süper Lig hanno messo gli occhi su Calhanoglu, ma il Milan non ha intenzione di cederlo, né in prestito né tantomeno a titolo definitivo.

Il futuro di Hakan Calhanoglu potrebbe essere in patria. Già, perché il 23enne rossonero è sì nato a Mannheim, in Germania, ma è turco al cento per cento. Non a caso, è uno dei punti di forza della Nazionale di Mircea Lucescu. L’ex Bayer non ha mai giocato in Süper Lig, ma potrebbe assaggiarne presto la competitività, magari già a gennaio. Secondo i rumors di mercato, infatti, il Fenerbahce avrebbe messo nel mirino il giocatore, che al Milan, perlomeno fin qui, ha deluso parecchio.

Mercato Milan, a gennaio possibile colpo in mezzo al campo

Ma non solo: secondo quanto riportato da calciomercato.com, sulle tracce di Hakan Calhanoglu, ci sarebbero anche Galatasaray e Trabzonspor. Le indiscrezioni parlano di richieste di prestito pervenute alla società milanista, che però non ha alcuna intenzione di cedere il giocatore a titolo temporaneo. Anzi, a dire il vero il Milan non ha mai pensato di lasciar partire “Calha”, che non ha ancora mostrato il suo potenziale ma che ha la stoffa e la qualità per potersi imporre in un campionato come quello italiano, dopo aver ben figurato in Bundesliga.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
calcio Calhanoglu Fenerbahçe Galatasaray mercato milan

ultimo aggiornamento: 05-12-2017


Milan, Highbridge pronta a chiudere l’accordo sul rifinanziamento del club

Gattuso, faccia a faccia a Milanello: “Sveglia, siamo il Milan”