Calhanoglu, probabile maglia da titolare in Milan-Atalanta

Sabato contro gli orobici Hakan Calhanoglu potrebbe tornare in campo e da titolare dopo aver saltato gli ultimi impegni del Milan a causa di un infortunio. Gattuso crede molto nella qualità tecnica dell’ex Leverkusen.

Hakan Calhanoglu è uno degli oggetti misteriosi del nuovo Milan targato cinese. Come scrive La Gazzetta dello Sport, infatti, l’acquisto del classe ’94 dal Bayer Leverkusen è stato uno degli investimenti economici e tecnici più significativi operati dal club rossonero negli ultimi anni. In più, assieme a Bonucci, Calhanoglu è stato il più acclamato in estate dal tifo rossonero. In un complesso di prestazioni non all’altezza delle aspettative, il rendimento del nazionale turco è stato anche peggiore. Problemi di inserimento nel nuovo campionato, ritardo nella condizione fisica e, non ultimo, l’infortunio muscolare che lo ha tenuto per un mese fuori dal campo: tutti questi fattori non hanno fatto vedere il vero Hakan.

Gattuso ci crede!

Ne ho visti pochi calciare come lui, ha recuperato, si è allenato bene e ha caricato molto. La sua condizione deve migliorare ma le sue doti balistiche sono enormi. Prima della squalifica in Germania aveva una gamba fantastica, correva e può fare tutti i ruoli d’attacco. Deve recuperare quella condizione“. Parole di mister Gattuso poco dopo l’insediamento alla guida del Milan dopo l’esonero di Montella. E sabato pomeriggio a San Siro, contro l’Atalanta, Calhanoglu potrebbe avere una maglia da titolare. Anche perché Suso è squalificato. Il 23enne nato in Germania deve dimostrare di valere il Milan, a pochi giorni dall’apertura del mercato…

ultimo aggiornamento: 20-12-2017

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X