Caitlyn Jenner, ex uomo e oro olimpico, è pronta a valutare la candidatura per la California. L’attuale governatore Newsom rischia la rimozione.

LOS ANGELES – Caitlyn Jenner potrebbe candidarsi a governatore della California per il Partito Repubblicano.

Il governatore Newsom a rischio rimozione

L’indiscrezione è stata riportata da Axios, secondo cui l’ex star dei reality sta esaminando la possibilità insieme a dei consulenti politici. La tempistica non è causale, in quanto l’attuale governatore Gavin Newsom rischia di essere rimosso sommerso dalle critiche per la gestione della pandemia.
Se passerà la petizione per cacciare Newsom, i cittadini della California si troverebbero a pronunciarsi entro la fine dell’anno su un nuovo governatore.

Chi è Caitlyn Jenner

E la candidatura di Jenner, repubblicana di alto profilo, attirerebbe ancora maggiore attenzione alla corsa per la guida dello stato più popoloso d’America, storicamente democratico e progressista ma che al tempo stesso ha dato i natali a due presidenti del Gop, quali Nixon e Reagan.
Jenner è salita alla ribalta sul palcoscenico americano con la vittoria alle Olimpiadi nel 1976. Nel 2015 Caitlyn Jenner, ex Bruce Jenner, ha iniziato la transizione per diventare una donna e ha adottato il suo nuovo nome. Come Bruce Jenner è stato sposato per anni Kris Kardashian, la mamma di Kim Kardashian.

https://www.youtube.com/watch?v=W3l97MO0ryY&ab_channel=TheTalko

Speranza risponde a Salvini: “Io continuo a seguire la mia linea”

Palestre, bar e ristoranti: le ipotesi per le riaperture