Usa, la California contro la pena di morte

Il governatore della California Gavin Newsom contro la pena di morte: si va verso una moratoria per sospendere l’esecuzione della pena capitale.

Il governatore della California dichiara guerra alla pena di morte. Con una moratoria della pena capitale nel suo stato, il governatore democratico si impegna ufficialmente affinché nel corso del suo mandato non siano eseguite condanne a morte.

California, moratoria di Gavin Newsom contro la pena di morte

La moratoria di Gavin Newsom dovrebbe bloccare tutte le esecuzioni capitali, incluse quelle comminate a circa 730 detenuti al momento rinchiusi nel braccio della morte in attesa dell’esecuzione della pena. Dopo la firma della moratoria del governatore californiano, saranno disposti i sigilli alla camera destinata alle esecuzioni, situata nel famigerato e tristemente noto carcere di San Quintino.

assicurazione sanitaria usa prezzo
Fonte immagine: https://pixabay.com/it/bandiera-america-1291945/

Chi è Gavin Newsom, governatore della California ed ex sindaco di San Francisco

Gavin Newsom, ex sindaco di San Francisco, è governatore della California dal mese di gennaio (2019 ndr). La sua decisione di abolire, o meglio interrompere l’esecuzione della pena di morte rappresenta una grande sfida. Già in occasione di due referendum, infatti, i californiani hanno deciso di non abolire la pena di morte.

Le pene di morte in California

Proprio in California si registra una situazione emergenziale. Proprio in questo Stato si trova il maggior numero di condannati a morte in attesa di esecuzione della pena.

Alla luce di una lunga serie di ricorsi legali, però, al momento l’ultima esecuzione è stata effettuata nel 2006, questo per le numerose contestazioni sulle modalità di esecuzione della condanna.

ultimo aggiornamento: 13-03-2019

X