Ciccone non ha gradito l’azione di Nibali che si difende: “La mia era un’azione per andare davanti, agli Italiani ci tenevo”.

Tensione in casa Trek-Segafredo al termine della gara dei Campionati Italiani di ciclismo che si sono tenuti a Imola, con Nibali e Ciccone osservati speciali. Soprattutto lo Squalo era sotto la lente di ingrandimento dopo un Giro d’Italia sfortunato e concluso al di sotto delle aspettative a causa del grave infortunio del ciclista prima della Corsa Rosa e a causa dell’infortunio durante il Giro.

Campionati italiani di ciclismo, il caso Nibali-Ciccone e la polemica al termine della corsa

I problemi in casa Trek-Segafredo sono nati a causa di una gestione non proprio ottimale di quello che poi si sarebbe rivelato il momento cruciale della gara, vinta da Sonny Colbrelli, che si è assicurato i Campionati Italiani di ciclismo del 2021.

A pochi chilometri dal traguardo, dodici uomini hanno tentato la fuga su uno dei punti più difficili del percorso. Nel manipolo di dodici fuggitivi c’erano anche gli uomini di punta della Trek-Segafredo, ossia Nibali e Ciccone. Quando la gara chiedeva un allungo da parte dei fuggitivi, gli uomini di testa non sono riusciti a prendere il distacco dagli inseguitori. Uno su tutti Sonny Colbrelli. Ciccone ha provato un allungo ma è stato seguito da Nibali che di fatto si è portato dietro il resto del gruppo annullando gli sforzi del compagno.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Vincenzo Nibali
Vincenzo Nibali

Ciccone: “In salita il gruppo lo avrei riagganciato”. Nibali, “La mia era un’azione per andare”

In salita il gruppetto lo avrei riagganciato, Vincenzo ha preferito chiudere, forse si sentiva più sicuro così“, ha dichiarato a caldo Ciccone.

Giulio era davanti con Oss, io da dietro sono uscito. Si è girato, mi ha visto come quello che ha riportato tutti sotto. Ma di fatto la mia era un’azione per rientrare davanti, per andare, perché all’italiano ci tenevo. Lui si è arrabbiato, però ero venuto qui per fare la corsa, non per fare il secondo“, ha spiegato Nibali analizzando la gara e assicurando di non aver annullato la fuga di Ciccone.

Nibali vede le Olimpiadi

La buona notizia è che Vincenzo Nibali sta recuperando la forma in vista delle Olimpiadi di Tokyo. E non si escludono colpi di scena al momento delle convocazioni.


Olimpiadi Tokyo 2021: c’è l’ok per il pubblico, massimo 10.000 spettatori a evento

Volley, Nations League maschile: Italia sconfitta dal Brasile