Bilancio grave a Vancouver, in Canada, dove un uomo ha accoltellato a caso diverse persone in una biblioteca.

VANCOUVER – Sabato di sangue nella città canadese posta sulla costa occidentale. Nel primo pomeriggio, infatti, un aggressore armato di coltello ha colpito all’interno e nei pressi dell’ingresso di una biblioteca.

Vancouver, un morto

Il bilancio è di un morto e cinque feriti, secondo quanto comunicato da fonti investigative. La vittima è una donna. L’accoltellamento è avvenuto vicino ad una biblioteca in un quartiere bene di Vancouver, nella zona ovest. Secondo alcuni testimoni tra i feriti ci sarebbe un bambino.

Ambulanza
Ambulanza

L’aggressore

Una testimone ha riferito che il responsabile sembrava colpire “a caso” le vittime, quindi senza alcun nesso apparante. L’uomo che ha accoltellato diversi passanti a Vancouver, uccidendo una donna e ferendo altre cinque persone, aveva commesso dei reati in passato ed era noto alla polizia. Lo ha detto il sergente Frank Jang: “Crediamo di sapere chi, cosa, dove e quando. Ora il nostro compito è determinare il perché del gesto“.
Un altro testimone ha detto di aver visto il sospetto venir evacuato in ambulanza, dopo che la polizia gli avrebbe sparato con proiettili di gomma. L’uomo non è stato ancora interrogato.

https://www.youtube.com/watch?v=oRsTLvyrVyo&ab_channel=NEWS1130

Attentato in Indonesia davanti ad una chiesa cattolica, 14 feriti

A Barcellona il primo concerto dell’era Covid