Rifinanziamento Milan: ecco la nuova mossa di Fassone

Milan, i rossoneri si affidano alla Merrill Lynch per trovare nuovi soggetti disposti a rifinanziare il debito contratto con il Fondo Elliott.

Continua il lungo e non semplice lavoro di Marco Fassone e Han Li, chiamati a cercare una società disposta a rifinanziare il debito contratto dal Milan con l’ormai noto Fondo Elliott. Secondo quanto riportato da Il Corriere della Sera, i rossoneri avrebbero incaricato la banca d’affari Merrill Lynch di trovare soggetti interessati a rifinanziare il debito della società accettando tempi e modi di pagamento più elastici rispetto a quelli richiesti dalla compagnia di Paul Singer.

Milan, no ad Highbridge… per il momento

Nella scorse settimane il Milan ha rifiutato la proposta di Highbridge, società che fino a pochi giorni fa ha goduto dell’esclusiva della trattativa con il Milan. Il No di Fassone non sarebbe stato però definitivo, e l’impressione è che Merrill Lynch dovesse fallire la dirigenza rossonera potrebbe riprendere in considerazione (e di conseguenza accettare) la proposta messa sul piatto da Highbridge.

Mercato Milan Montella
HAN LI YONGHONG LI FASSONE

Fassone vuole chiudere entro aprile

L’intenzione di Marco Fassone è quello di trovare una soluzione alla questione al massimo entro il mese di aprile, ossia prima dell’incontro con l’UEFA per discutere i termini del settlement agreement. Chiudere la questione rifinanziamento e lasciarsi alle spalle il Fondo Elliott sarebbe un bel segnale di solidità da parte del Milan che potrebbe sperare in un programma di recupero europeo meno drastico di quello che molti temono.

Ricevi le ultime notizie sul Milan, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 30-01-2018

Nicolò Olia

X