Carabiniere ucciso a Roma, la versione di Elder: le sue parole

Carabiniere ucciso a Roma, Elder aveva paura di essere strangolato

Carabiniere ucciso a Roma, la versione di Elder. Il giovane aveva paura di “essere strangolato da Cerciello Rega”.

ROMA – Carabiniere ucciso a Roma, la versione di Elder. Vengono fuori dei nuovi particolari sul delitto di droga di Prati. Secondo quanto riferito dai legali di Elder, il giovane americano “aveva paura di essere strangolato, di essere oggetto di un’aggressione da parte di Cerciello quella notte, non sapeva che fosse un carabiniere“.

Stiamo conducendo – prosegue la difesa – accertamenti per stabilire esattamente cosa è successo quella notte sul luogo dell’omicidio e non è escluso che, aldilà delle persone direttamente coinvolte, possano esserci testimoni che possano aiutare a chiarire la vicenda. Ci auguriamo che la Procura riesca ad acquisire tutte le immagini della videosorveglianza in strada, affinché venga fatta piena luce sul caso“.

La famiglia di Elder: “Vogliamo che nostro figlio torni a casa”

Da San Francisco la famiglia, tramite i propri legali, chiede il ritorno a casa del figlio: “Auspichiamo che la verità venga fuori e che Elder torni presto da noi. Continuano ad avere questa famiglia nei nostri pensieri e preghiamo per loro in questo difficile momento. Ma abbiamo l’impressione che l’opinione pubblica abbia avuto un resoconto incompleto della verità degli eventi“.

Secondo quanto riferito dall’ANSA, che cita documenti del tribunale, il ragazzo ha confessato l’accoltellamento durante una rissa. Elder ha detto di aver creduto che uno strano uomo volesse strangolarlo e di non essere a conoscenza che fosse un militare in borghese.

Mario Cerciello Rega
fonte foto https://twitter.com/carlosibilia

Il post di Salvini

Le parole dei genitori di Elder sono state commentate anche da Matteo Salvini su Twitter: “‘Speriamo che la verità venga fuori e nostro figlio torni a casa presto’ dicono i genitori dell’assassino del carabiniere. L’unica verità evidente è che, con 11 coltellate, un criminale ha ammazzato un figlio, sposo, fratello, italiano di 35 anni. Galera“.

Di seguito il tweet di Matteo Salvini

fonte foto copertina https://twitter.com/carlosibilia

ultimo aggiornamento: 05-08-2019

X