Cardinale di spicco ricoverato in terapia intensiva: il Vaticano in apprensione
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Cardinale di spicco ricoverato in terapia intensiva: il Vaticano in apprensione

Papa Francesco

Il cardinale Camillo Ruini è stato ricoverato in terapia intensiva al Policlinico Gemelli di Roma dopo un malore.

Il cardinale Camillo Ruini, figura di spicco della Chiesa cattolica italiana, è stato ricoverato in terapia intensiva al Policlinico Gemelli di Roma dopo aver accusato un grave malore nel tardo pomeriggio di ieri. Fonti del Vicariato hanno confermato che il porporato, che ha recentemente compiuto 93 anni, è stato trasportato d’urgenza all’ospedale romano, dove i medici sospettano possa aver subito un infarto. Come riportato dall’Ansa.it.

Decreto Salva Casa: ecco tutte le modifiche che potrai apportare alla tua abitazione

monsignore chiesa

Un malore improvviso per il Cardinale Ruini

Le condizioni di Ruini sono attualmente stabili, ma critiche. Al momento, è in rianimazione, sotto l’attenta osservazione dei medici del Gemelli. Il cardinale ha una lunga storia di contributi significativi alla Chiesa italiana, avendo ricoperto ruoli chiave sia nel Vicariato che nella Conferenza Episcopale Italiana (CEI). La notizia del suo ricovero ha scosso profondamente la comunità ecclesiastica e i fedeli, molti dei quali hanno espresso il loro sostegno e le loro preghiere attraverso messaggi sui social media e comunicati ufficiali. Come riferito dall’Ansa.it.

Reazioni e solidarietà della comunità ecclesiastica

La notizia del malore del cardinale Ruini ha rapidamente fatto il giro della comunità ecclesiastica e dei media. Il vescovo Guerino Di Tora, attraverso un messaggio diffuso oggi, ha invitato tutti a pregare per la pronta guarigione del cardinale. “In questo momento difficile, le nostre preghiere e i nostri pensieri sono rivolti al cardinale Ruini e alla sua famiglia“, ha dichiarato Di Tora. Come riferito dall’Ansa.it.

Ruini, che ha recentemente concesso una lunga intervista al Corriere della Sera, ha condiviso importanti riflessioni sui rapporti tra la Chiesa italiana e la politica, dimostrando ancora una volta la sua profonda conoscenza e il suo impegno per la Chiesa. Il suo ultimo episodio di problemi di salute risale al 2015, quando fu ricoverato all’istituto di ricerca Neuromed di Pozzilli per accertamenti. Come fonte dall’Ansa.it.

La comunità si stringe attorno al cardinale, ricordando il suo instancabile servizio e la sua dedizione alla fede e ai valori cristiani. Le parole di affetto e sostegno non si contano, e molte personalità della Chiesa e del mondo politico hanno espresso la loro vicinanza. Come riportato dall’Ansa.it.

Mentre si attendono ulteriori aggiornamenti sulle condizioni di salute di Ruini, la comunità continua a pregare e sperare in una sua pronta guarigione. La figura del cardinale Ruini, con la sua lunga e rispettata carriera, rimane un punto di riferimento per molti, e il suo recupero è atteso con ansia e speranza da tutti.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 7 Luglio 2024 14:12

Guerra fredda tra Harry e il principe William: la “mossa” quando morirà re Carlo III

nl pixel