Caress of the Gaze, l’abito che cambia forma con lo sguardo

La tecnologia è sempre più presente in passerella. Caress of the Gaze, Carezza dello Sguardo, è un abito ad alta tecnologia che cambia forma quando lo si guarda.

chiudi

Caricamento Player...

La tecnologia wearable non è solo una faccenda per super-nerd che vogliono avere sempre sott’occhio la mail e i profili social, e nemmeno per chi vuole mantenersi in forma. Oggi la tecnologia apre orizzonti che fino a pochi anni fa erano impensabili. La moda oggi fa largo uso della stampa 3D per esempio, e può anche essere usata per insegnare alle ragazze come si programma.

Caress of the Gaze
Caress of the Gaze, l’abito che cambia forma con lo sguardo

Ma non sempre designer e stilisti hanno in mente la sperimentazione o la didattica, spesso si tratta di vero stile. Come nel caso di Caress of The Gaze, un abito che cambia forma con lo sguardo, dando l’impressione di essere quasi vivo. Questo impressionante coprispalle è stato realizzato usando una serie di aculei di plastica, una piccola videocamera e una serie di algoritmi facciali per capire dove si posa lo sguardo della persona che si trova di fronte.

Caress of the Gaze è stato realizzato dal designer Behnaz Farahi con la collaborazione dell’azienda Autodesk e si definisce come interactive 3D printed wearable, ovvero [dispositivo] indossabile interattivo stampato in 3D. Un esperimento che probabilmente non entrerà presto a fare parte della moda prêt-à-porter, ma che di sicuro apre la strada a una nuova serie di abiti decisamente più divertenti per chi ama la tecnologia e il design.

Fonte foto copertina: Caress of the Gaze video presentation