Una fila infinita di migliaia di persone si è fatta avanti tutta la notte ad Edimburgo, per rendere omaggio alla salma di Elisabetta II.

La salma è esposta nella cattedrale di St Giles. La veglia per la regina è stata inaugurata dai quattro figli della sovrana, morta a 96 anni l’8 settembre, nei pressi della residenza scozzese di Balmoral.

Carlo III è giunto oggi a Belfast, accompagnato dalla consorte Camilla, per una nuova tappa dolorosa del viaggio intrapreso nelle nazioni del Regno Unito per presentarsi nella nuova veste di sovrano dopo la morte della regina Elisabetta: Carlo ha ricevuto le condoglianze ufficiali dei rappresentati locali e ha testimoniato il suo impegno in favore dell’unità del Paese di fronte a sempre nuove tensioni.

Principe Carlo

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Il programma di Carlo

Il programma di Carlo III è fitto: il nuovo sovrano ha inserito in calendario alcuni incontri a Hillsborough Castle, residenza reale dei Windsor a Belfast, e poi nel Parlamento locale di Stormont, dove Alex Maskey, esponente del partito repubblicano-cattolico dello Sinn Fein, gli porgerà il messaggio di cordoglio a nome dei nordirlandesi.

Carlo e Camilla

Carlo e Camilla sono stati accolti da una folla in festa.

Carlo III si è detto pronto oggi a Belfast di fronte alle autorità e ai rappresentanti di tutti i partiti dell’Irlanda del Nord a seguire le orme di sua madre per garantire la riconciliazione e un futuro migliore nella nazione più agitata del Regno Unito. Il nuovo sovrano ha ricordato Hillsborough Castle – in risposta al caloroso messaggio di condoglianze portogli dallo speaker dell’assemblea Alex Maskey, ex pugile ed esponente del partito repubblicano dello Sinn Fein.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 13-09-2022


Il Cremlino: “Attenzione alle critiche, il confine legalità è labile”

Aperta un’indagine sulle tasse non pagate dai colossi dell’energia