È morta a soli 40 anni Caroline Grifnée, una vera e propria istituzione nel mondo dei motori. Fu manager di Carlos Sainz e lo portò al successo che gli avrebbe spalancato le porte della Formula 1.

La Formula 1 piange la scomparsa di Caroline Grifnèe, morta a soli 40 anni. Gli appassionati dei motori la conoscono bene per i suoi anni nel motorsport e per la sua esperienza come manager di Carlos Sainz.

Lutto nel mondo dei motori, morta Caroline Grifnée

Caroline Grifnèe è morta a soli quarant’anni. Una morte improvvisa, senza preavvisi. Stando alle informazioni a disposizione, la quarantenne sarebbe stata colta da un malore improvviso.

“E’ una notizia triste. Lei era una bellissima persona e ha fatto parte di una stagione della mia carriera che non dimenticherò mai. Faccio le mie condoglianze alla famiglia e alla scuderia Dams. Fatevi forza”, ha scritto sui social Carlos Sainz, oggi pilota della Ferrari.

Anche la Dams, la scuderia con la quale ha raggiunto la consacrazione nel mondo dei motori, ha voluto renderle omaggio con un post condiviso sui propri canali social.

L’esperienza come team manager dalla Dams e la vittoria di Sainz

Nel mondo dei motori la Grifnèe ha lavorato come team manager nella Dams nella World Series by Renault 3.5. A vincere il campionato sotto la sua guida sarebbe stato Carlos Sainz. Proprio quella vittoria, riconducibile al talento del pilota e al lavoro incredibile fatto dalla Grifnée, avrebbe rappresentato il lasciapassare per Sainz nel mondo della Formula 1. In effetti nel 2015 il pilota avrebbe firmato il contratto con la Toro Rosso.


29enne uccisa in provincia di Lecce, l’ex fidanzato ha confessato

In Veneto i banchi a rotelle finiscono in magazzino, in un liceo di Roma sono accatastati in Aula Magna: “Ce ne hanno consegnati il doppio”