Carta di credito in scadenza: comportamenti da adottare

La Scadenza della Carta di Credito

Spesso lo si dimentica, ma ogni carta magnetica e quindi anche ogni carta di credito, ha una scadenza, nel tempo tale scadenza è cambiata a seconda degli istituti, della legge e della tipologia di carta ma resta comunque sempre valido il concetto che non esistono carte di credito permanenti.

Occorre quindi leggere la parte frontale della propria carta di credito.

E’ da qui che si deduce l’anno e il mese di scadenza della carta, tenendo presente che nella data quando si fa riferimento al mese va considerato valido l’ultimo giorno del mese stesso per desumere la scadenza.

Data di scadenza e la stipula del Contratto

Le scadenza della carta di credito oltre ad essere indicata come visto e detto, sulla parte frontale della tessera viene riportata anche nel contratto che il cliente sottoscrive con la banca o con Poste Italiane.

Ma quali altre informazioni vengono indicate sulla tessera della carta di credito? A seguire un elenco delle stesse:

Parte frontale:

1. Data di scadenza

2. Nome e Cognome del soggetto intestatario (sempre che non si scelga una carta anonima)

3. I numeri identificativi della carta di credito che generalmente sono 16

Banca o Poste Italiane e le informazioni sulla scadenza della carta di credito

Il tema di oggi è quello dell’imminente scadenza della carta di credito, c’è da dire a tal proposito che l’istituto o il Gruppo di Poste Italiane con il quale si è stipulato il contratto avverte poco prima della scadenza della carta di credito l’intestatario in modo da consentirgli preventivamente di ricordare tale scadenza.

Carta di credito in scadenza cosa fare

Una volta che si è nuovamente venuti a conoscenza della scadenza della propria carta bisogna attendere l’ultimo giorno e solo il giorno consecutivo all’effettiva scadenza sarà possibile recandosi presso la propria agenzia bancaria o presso un ufficio postale se la carta appartiene a questa azienda, farla cambiare consegnando la carta di credito scaduta all’impiegato che vi consegnerà poi la nuova tessera magnetica in sostituzione della precedente.

certificato_unicasim


Emissione obbligazioni, quali sono i soggetti che possono emettere questo prodotto finanziario

Come funziona il prestito titoli e quali sono i rischi a cui è associato?