Sono in arrivo 9 milioni di cartelle esattoriali. Gualtieri: “Abbiamo detto all’Agenzia delle Entrate di ripartire con gradualità”.

MILANO – Stop alla moratoria. Nella giornata di venerdì 16 ottobre 2020 ripartono le cartelle esattoriali. Sono 9 milioni i documenti attesi nelle case degli italiani, anche se la ripartenza sarà molto graduale. A confermalo è lo stesso ministro Gualtieri: “Abbiamo detto all’Agenzia delle Entrate che bisogna ripartire piano“.

Molto probabilmente i nostri concittadini riceveranno prima le cartelle più vecchie (marzo) per poi proseguire con i mesi successivi. Un cammino molto lungo che, senza nessun altro stop, ha bisogno di almeno un semestre per poter fare riallineare il meccanismo.

Gualtieri: “Ripartire con gradualità”

La partenza delle cartelle esattoriale avverrà con molta gradualità. Il ministro Gualtieri ha chiesto all’Agenzia delle Entrate di iniziare questo percorso in modo progressivo.

Uno stop alla moratoria che rischia di pesare ancora una volta sulle tasche degli italiani. I segnali di ripresa ci sono, ma la crisi dovuta alla pandemia continua ad essere molto accentuata nel nostro Paese. Le prime ad arrivare dovrebbero essere le cartelle di marzo, poi tutte le altre. Il 16 ottobre è la data scelta dal Governo per iniziare questo percorso, un venerdì che si preannuncia nero per gli italiani.

Banconote

Salvini: “Stop alle cartelle esattoriali”

Nell’ultimo intervento in Aula Matteo Salvini ha chiesto al Governo di fermare le cartelle esattoriali: “I dati de Il Sole 24 Ore ci dicono che il 90% di queste cartelle sono sotto i 5mila euro. Fermate l’invio di 9 milioni di cartelle esattoriali, siete in tempo […]. Rischiate di portare al collasso milioni di famiglie […]. Sui decreti vorremmo collaborare. Certo però che se decidete lunedì notte di annullare i matrimoni ed entrare in casa degli italiani… Ascoltateci, abbiamo qualcosa da dire“.

Da parte della maggioranza guidata da Conte nessun passo indietro, con le cartelle che partiranno nelle prossime ore.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
cartelle esattoriali economia roberto gualtieri

ultimo aggiornamento: 15-10-2020


Borse 15 settembre, crollano i listini. Standard and Poor’s: “Contrazione dell’8,9 per cento per il Pil italiano”

Mps, gli ex vertici Viola e Profumo condannati a 6 anni