I testimoni hanno raccontato di aver sentito prima una forte esplosione e poi il rumore sordo del crollo dell’edificio.

Vigili del fuoco al lavoro a Filattiera, Pontremoli, dove una casa è crollata dopo una forte esplosione. Immediato l’intervento dei soccorritori che hanno iniziato a scavare tra le macerie alla ricerca di feriti. Sul posto anche l’unità cinofila. Il bilancio è di un morto.

Come comunicato dai Vigili del Fuoco con un post condiviso sul profilo Twitter ufficiale, l’esplosione è avvenuta in una abitazione di due piani. Le operazioni dei soccorritori sono iniziate intorno alle 11.15.

Pontremoli, casa crollata dopo una forte esplosione

Stando alle prime informazioni, l’incidente è avvenuto intorno alle 11 della mattina del 2 settembre. I testimoni avrebbero udito prima una forte esplosione, poi il rumore sordo del crollo. Non sono note al momento le cause dell’esplosione.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Vigili del Fuoco
Vigili del Fuoco

I soccorsi

Immediato l’intervento dei vigili del fuoco, del 118 e degli uomini dell’unità cinofila, impegnati nella ricerca di persone sotto le macerie. Secondo quanto riferito da il Fatto Quotidiano, al momento dell’esplosione si trovava in casa un uomo di ottant’anni circa.

Il bilancio

Purtroppo per l’uomo non c’è stato niente da fare. Nonostante il tentativo da parte dei vigili del fuoco di salvarlo, l’anziano è stato rinvenuto senza vita e il medico ha potuto constatare solamente il decesso. E’ stata aperta un’indagine per accertare meglio quanto successo e provare a capire i motivi di questa esplosione. I punti sono ancora diversi e per questo motivo si attendono i risultati dei rilievi per avere certezze.

ultimo aggiornamento: 02-09-2021


Docenti senza Green Pass, il Tar del Lazio conferma la sospensione: “Diritto a non vaccinarsi non è intangibile”

Vaccino Covid, l’Ema sulla terza dose: “Non è urgente”