Caso Consip, concluse le indagini: chiesta l’archiviazione per Tiziano Renzi, l’ex ministro dello Sport Luca Lotti a rischio processo.

CASO CONSIP – La Procura di Roma ha concluso le indagini sul caso Consip chiedendo l’archiviazione per Tiziano Renzi. Una richiesta non accettata dal GIP che in data 25 luglio 2019 ha confermato il rinvio a giudizio per il padre dell’ex premier. A rischio processo anche Luca Lotti, ex ministro dello Sport accusato di favoreggiamento, Tullio Del Sette, ex comandante generale dei Carabinieri, su cui pende l’accusa di rivelazione del segreto d’ufficio, ed Emanuele Saltalamacchia, generale dell’Arma. Nel mirino degli inquirenti anche sull’imprenditore Carlo Russo e Filippo Vannoni.

Caso Consip, chiesta archiviazione per Tiziano Renzi. Sette indagati a rischio processo

La Procura di Roma ha dunque concluso le indagini sul caso Consip con i pm che avevano chiesto l’archiviazione per Tiziano Renzi, papà dell’ex presidente del consiglio Matteo. Sono sette invece le persone indagate, tra cui l’ex ministro dello Sport Luca Lotti e l’ex comandante generale dei Carabinieri Tullio Del Sette. Sui sette indagati la Procura ha depositato gli atti e potrebbe procedere con la richiesta di rinvio a processo.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Tiziano Renzi
fonte foto https://www.facebook.com/tiziano.renzi.319/

Questi ultimi giorni hanno dimostrato che il tempo è galantuomo, prima il riconoscimento del risarcimento nel danno a titolo di diffamazione, ora la richiesta di archiviazione del procedimento così detto ‘Consip’ – ha dichiarato il legale d Tiziano Renzi come riportato da La Nazione subito dopo la richiesta della Procura. Alla soddisfazione professionale per l’esito, del resto ancora da confermare trattandosi solo di richiesta di archiviazione, si unisce quella personale da parte del dottor Tiziano Renzi, che risulta, tuttavia, menomata dalla considerazione che la campagna subita negli ultimi due anni abbia prodotto gravi e irreversibili danni sul piano personale, familiare ed economico

Caso Consip, le indagini

Le indagini su Saltalamacchia e su Luca Lotti erano iniziate dopo la rivelazione dell’ex amministratore delegato di Consip Luigi Marroni, il quale nel 2016 rivelò ai magistrati di essere stato informato proprio da loro delle indagini in corso sulla società. Da qui la decisione di controllare l’ufficio ed eliminare le microspie nascoste dagli inquirenti.

Caso Consip, rigettata la richiesta di archiviazione per Tiziano Renzi

Il Gip ha detto no alla richiesta di archiviazione per Tiziano Renzi. La decisione è stata presa il 25 luglio 2019 a distanza di quasi un anno dalla decisione della Procura di Roma di chiedere il non rinvio a giudizio del padre dell’ex premier.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/tiziano.renzi.319/


Migranti, nuovo naufragio al largo della Libia

Caso Bibbiano, tutto quello che c’è da sapere