Sassari, ragazza di 23 anni muore per meningite

Sardegna, ragazza di 23 anni morta per meningite a Sassari. Allerta nella zona.

È allarme a Sassari (Sardegna) per una ragazza di 23 anni morta per meningite. La giovane era arrivata in Pronto Soccorso in condizioni gravissime ed è deceduta nonostante i tentativi dei medici.

Sassari, ragazza morta per meningite: aveva appena 23 anni

La giovane è arrivata al Pronto Soccorso in condizioni gravissime ed è stata ricoverata nel reparto di rianimazione. Si sono rivelati purtroppo vani i tentativi dei medici che nulla hanno potuto.

Ospedale
Fonte foto: https://www.facebook.com/pages/Ospedale-Pediatrico-Salesi/

Possibile la profilassi per amici e partenti in contatto con la vittima

Non è da escludere che ora si possa procedere con la profilassi per i familiari della giovane e le persone che hanno avuto contatti ravvicinati con la ragazza.

Meningite, i sintomi

La meningite resta uno dei grandi problemi sanitari che affligge il nostro Paese, dove continuano a registrarsi decine di decessi. Il consiglio dei medici è quello di recarsi in ospedale di fronte ai primi sintomi per provare a intervenire in tempi utili evitando il decesso.

Tra i sintomi più comuni della meningite si registrano il mal di testa frequente e continuo, la mancanza di appetito e uno stato di sonnolenza accompagnato da un senso di spossatezza. A questi primi segnali si aggiungono poi la febbre alta, la nausea e un forte senso di fastidio di fronte alla luce.

Purtroppo anche nei neonati si riscontrano casi di meningite. In questo caso i sintomi sono un pianto apparentemente immotivato, una sonnolenza eccessiva e soprattutto una sporgenza rintracciabile alla fontanella, che si trova sul cranio.

ultimo aggiornamento: 13-09-2019

X