Caso Gregoretti, Di Maio attacca Salvini: “Ora fa la vittima. Lo vedo un po’ impaurito”. La Meloni: “Voteremo contro l’autorizzazione a procedere”.

ROMA – Caso Gregoretti, Di Maio attacca Salvini. Da Brindisi il leader del M5s risponde al numero uno della Lega che ha definito l’attuale ministro dell’Interno “un piccolo uomo“. “Ora fa la vittima – ha replicato l’ex alleato del Carroccio – lo vedo un po’ impaurito“. Il pentastellato ha ribadito la differenza tra la questione della Diciotti e della nave della Guardia Costiera.

Io ho sempre detto che bisogna portare rispetto ai nostri militari – ha ribadito Di Maio – con la Diciotti abbiamo deciso di avere il pugno duro per avere rispetto in Ue. Con la Gregoretti, invece, non c’era bisogno di chiudere i porti. E’ stata una scelta del ministro dell’Interno“.

Giorgia Meloni: “Noi votiamo contro l’autorizzazione a procedere”

L’autorizzazione a procedere dovrebbe passare in Parlamento nonostante l’unione nel Centrodestra: “Noi voteremo contro – ha ricordato Giorgia Meloni in un video su Facebook Di Maio sta usando le istituzioni per ripicche personali. Per Fratelli d’Italia gli unici ad essere indagati dovrebbero essere quei ministri che per anni hanno aiutato l’immigrazione clandestina“.

E sul leader grillino ha precisato: “O ha ragione e Salvini è responsabile di sequestro di migranti, ma allora non si capisce perché è stato in silenzio, oppure aveva ragione e allora Savini ha fatto il suo lavoro e quindi ora sta usando le istituzioni per sanare qualche piccolo conto personale. Per questo noi non andremo mai al governo con i pentastellati“.

Giorgia Meloni
Giorgia Meloni (fonte foto https://www.facebook.com/legasalvinipremier/)

Italia Viva decisiva

Per l’autorizzazione a procedere in Parlamento sarà decisivo il voto di Italia Viva nella Giunta delle immunità. Il partito di Matteo Renzi non si è sbilanciato ribadendo che la decisione sarà presa dopo aver visionato tutte le carte. Il voto è atteso per il 20 gennaio.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
caso gregoretti evidenza luigi di maio Matteo Salvini politica

ultimo aggiornamento: 20-12-2019


Referendum sul taglio dei parlamentari, in ballo ci sono le sorti della legislatura

Giustizia, Bonafede: “Riforma della prescrizione dal 1 gennaio”