Allarme meningite in Italia, morto un ragazzo a Sassari

Allarme meningite in Italia, morto un ragazzo a Sassari

Ennesimo caso di meningite in Italia. Morto un ragazzo all’ospedale di Sassari.

SASSARI – Nuovo caso di meningite in Italia. A distanza di poche ore dal decesso di Roma, un nuovo ragazzo è stato stroncato dal meningicocco di tipo Y. La morte è avvenuta all’ospedale di Sassari nel pomeriggio di mercoledì 16 gennaio. Il nosocomio ha avviato tutte le azioni del caso per avviare la profilassi antibiotica a medici e le altre persone che nelle ultime ore sono state in contatto con il giovane.

Ambulanza
Ambulanza (fonte foto https://www.facebook.com/inambulanza/)

Allarme meningite in Italia, nuovo caso mortale a Sassari

Secondo quanto riportato dall’ANSA, il giovane è stato ricoverato in gravi condizioni nella giornata di ieri e trasportato d’urgenza in Rianimazione. Le analisi effettuate sul momento hanno confermato la meningite.

Il quadro clinico è sembrato sin da subito molto critico. I medici hanno provato in tutti i modi di salvarlo ma nel pomeriggio odierno è iniziato l’accertamento del decesso concluso qualche ora dopo. Il magistrato dovrebbe autorizzare il rilascio della salma alla famiglia. Una morte che ha scosso l’intera città di Sassari. Un 23enne deceduto per meningite, un virus che sta facendo diverse vittime in Italia.

Si tratta del quarto caso in pochi giorni. Oltre al ragazzo morto a Roma anche a L’Aquila e in Toscana sono stati registrati due casi di meningite. Una situazione non sicuramente semplice con i ricoveri che continuano ad essere frequenti in questo inizio 2019 con il bilancio che purtroppo sembra destinato ad aumentare visto che dal 2018 il numero dei decessi per meningite è diventato molto più alto.

Gli ultimi casi hanno fatto ritornare il dibattito sul vaccino. L’Italia su questo argomento continua ad essere divisa in due con il Governo che in passato ha preso varie posizioni ma non si è ancora arrivati ad una decisione definitiva.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/ItalianRedCross/

ultimo aggiornamento: 16-01-2019

X